Anniversario Gabriele Sandri, niente pellegrinaggi a Badia al Pino. Striscione dei tifosi fiorentini sotto la Fiesole

Pubblicato il 11 Novembre 2010 19:59 | Ultimo aggiornamento: 11 Novembre 2010 20:05

Qualche fiore e qualche simbolo della Lazio oggi sono stati portati a Badia al Pino, l’area di servizio dell’A1, vicino ad Arezzo, dove tre anni fa venne ucciso Gabriele Sandri. Non c’è stato un pellegrinaggio, ma non sono mancati i tifosi arrivati per ricordare “Gabbo”.

Non ci sono state né manifestazioni nè contestazioni alla società Autostrade, che nei giorni scorsi ha negato l’affissione di una targa in memoria di Sandri (l’inaugurazione era prevista proprio per oggi); sembra, infatti, che gli ostacoli siano stati superati.

Uno striscione in memoria di Gabriele Sandri è stato affisso anche sui cancelli della curva Fiesole, allo stadio di Firenze. Sullo striscione, a firma Parterre, c’era scritto ”11.11.2007 – 11.11.2010 Gabriele aspetta giustizia’. In memoria di Gabriele Sandri”.