Antonio Cassano: “Morte Davide Astori? Sette anni fa mi sono operato al cuore”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 marzo 2018 18:15 | Ultimo aggiornamento: 6 marzo 2018 18:15
Antonio Cassano: "Morte Davide Astori? Sette anni fa mi sono operato al cuore"

Antonio Cassano: “Morte Davide Astori? Sette anni fa mi sono operato al cuore” (Ansa)

GENOVA – Antonio Cassano è stato intervistato dal Corriere della Sera per parlare della morte dell’ex compagno di Nazionale Davide Astori.

La commozione di Cassano

“Davide – continua – era un amico che avevo incontrato tante volte in Nazionale. Un amico di 31 anni, nessuno dovrebbe morire a quell’età”.  “Ricordo la mia operazione al cuore. Mi sento anche strano, certo: tutti sanno quello che mi è accaduto nel novembre 2011, quando giocavo con il Milan”. “Ora sto bene, benissimo. Certo – sottolinea – il mio è stato un problema completamente diverso, comune al 30% degli italiani. Mi hanno inserito un ‘ombrellino’ e problema risolto”.

 I controlli medici

Antonio Cassano non mette sotto accusa i controlli medici. “Si fanno e sono attenti, ma certe cose – afferma – non si possono individuare, me lo hanno spiegato con attenzione quando è capitato a me”.