Antonio Conte-Inter, sì in arrivo (Juventus permettendo…)

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 8 maggio 2019 17:50 | Ultimo aggiornamento: 8 maggio 2019 17:50
Antonio Conte-Inter, sì in arrivo (Juventus permettendo...)

Antonio Conte-Inter, sì in arrivo (Juventus permettendo…). Foto EPA/NIGEL RODDIS

MILANO – Antonio Conte all’Inter grazie a… Luciano Spalletti! Ma c’è da aspettare le mosse della Juventus. L’Inter sta per qualificarsi alla Champions League per il secondo anno consecutivo. Questo traguardo, tagliato dall’attuale allenatore Spalletti, permette ai nerazzurri di incassare 50 milioni di euro. Ingaggiare Conte ed esonerare Spalletti è un investimento da circa 60 milioni di euro. In altre parole, Spalletti sta aiutando la società ad esonerarlo per prendere Conte grazie ai risultati sportivi che sta ottenendo in campionato. Ma la prima scelta di Conte resta la Juventus. L’Inter non vuole fare brutte figure e si muoverà forte su Conte solamente dopo che la conferma di Allegri alla Juventus sarà ufficiale. 

Antonio Conte-Inter, il sì è vicino. Juventus vuole un tecnico alla Guardiola. 

Anche perché, nonostante le dichiarazioni di facciata, la conferma di Allegri è tutto meno che scontata. Il tecnico, prima di rimanere, vuole parlare con la società per vedere se il club ha ancora fiducia nei suoi confronti e per vedere se può accontentarlo sul calciomercato.

La stessa Juventus vuole capire le intenzioni di Allegri e vuole sapere se il tecnico toscano intende andare avanti con la sua idea di calcio o se è disposto a cambiarla per passare ad un gioco più propositivo. In questo senso, il sogno di Andrea Agnelli non è Antonio Conte ma Pep Guardiola.