Antonio Conte-Roma, la trattativa va avanti da quattro mesi ma c’è anche il Milan

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 25 Aprile 2019 17:31 | Ultimo aggiornamento: 24 Agosto 2019 9:59

Antonio Conte-Roma, la trattativa va avanti da quattro mesi ma c’è anche il Milan (foto Ansa)

ROMA – Tra Antonio Conte e la Roma c’è il Milan ma i giallorossi sono in vantaggio perché hanno intavolato una trattativa con l’ex allenatore del Chelsea che va avanti da oltre quattro mesi. Il primo incontro tra Antonio Conte e la Roma c’è stato a fine 2018. In quella circostanza, l’ex tecnico della Juventus si è incontrato con Franco Baldini che è il braccio destro di James Pallotta, nonché consulente esterno della Roma, che ha sempre voce in capitolo in tutte le decisioni importanti del club capitolino.

Antonio Conte-Roma, trattativa che va avanti da mesi. Prima l’incontro con Baldini, poi quello con Fienga.

Dopo questo incontro, Conte è rimasto favorevolmente impressionato dal progetto tecnico che gli ha illustrato Baldini e ha deciso di continuare la trattativa con il club giallorosso. Successivamente Conte ha avuto contatti fitti con Guido Fienga, amministratore delegato della Roma. Dopo questi contatti a distanza, Guido Fienga e Conte si sarebbero incontrati qualche giorno fa stando a quanto scrive Il Corriere dello Sport con Guido d’Ubaldo.

Perché la Roma è in pole per Conte? E’ facile rispondere a questa domanda andando ad esclusione. I club che in passato hanno mostrato interesse per Conte, hanno la panchina occupata. Il Bayern Monaco ha confermato Kovac, il Psg ha confermato Tuchel, il Real Madrid ha appena ingaggiato Zidane, la Juventus ha confermato Allegri, l’Inter ha confermato Spalletti.

Restano soltanto la Roma ed il Milan solamente che i giallorossi si sono mossi in anticipo mentre in casa Milan non sono tutti convinti di affidare la panchina all’ex tecnico della Juventus, alcuni dirigenti stanno pensando alla conferma di Gattuso in caso di qualificazione alla prossima Champions League.

Questa fase di stallo del Milan sta consentendo alla Roma di avvantaggiarsi sui rossoneri ma per prendere Conte sarà necessario strappare alla squadra di Milano la qualificazione alla prossima Champions League. Obiettivo più che possibile per la Roma perché il Milan ha perso diverso terreno nelle ultime settimane e ieri è stato eliminato anche dalla Coppa Italia.

E l’ingaggio di Conte? La Roma conta di fare una operazione alla Ancelotti. Anche l’approdo dell’ex tecnico del Real Madrid al Napoli sembrava impossibile ma De Laurentiis ha deciso di fare uno sforzo, mai fatto fino a quel momento, per portare un tecnico di livello internazionale in Campania e lo stesso vuole fare James Pallotta.