Entella. Antonio Gozzi, dal carcere allo stadio. Applausi e striscioni FOTO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Marzo 2015 16:09 | Ultimo aggiornamento: 23 Marzo 2015 13:20

GENOVA,- Solo tre giorni fa era in cella a Bruxelles. Oggi 21 marzo era allo stadio per vedere la sua Virtus Entella in casa contro il Catania. Tanti applausi e l’abbraccio dei dirigenti e del sindaco di Chiavari per Antonio Gozzi, patron dell’Entella, presidente di Federacciai e ceo di Duferco, finito in carcere a Bruxelles per presunte tangenti pagate in Congo e rientrato nella cittadina del Tigullio ieri sera.

Gozzi è arrivato allo stadio ‘Comunale’ di Chiavari, dove l’Entella sfida il Catania, accompagnato dalla moglie Sabina e dal figlio Augusto. I tifosi della Virtus gli hanno riservato uno striscione di “bentornato”.

Foto LaPresse