Apollon-Lazio streaming e diretta tv, dove e quando vederla

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 novembre 2018 18:20 | Ultimo aggiornamento: 29 novembre 2018 18:20
Apollon-Lazio streaming e diretta tv, dove e quando vederla

Apollon-Lazio streaming e diretta tv, dove e quando vederla

LIMASSOL (CIPRO) – DOVE VEDERE APOLLON-LAZIO (28 novembre ore 21.00) IN TV E STREAMING.
Il match tra Apollon e Lazio sarà visibile sia su TV8 che su Sky: in questo caso su Sky Sport Uno e Sky Sport canale 252. La gara sarà pure visibile in streaming su pc, tablet e smartphone attraverso la piattaforma Sky Go e TV8.

Colonnese: “La Lazio ha cambiato gioco, bravo Inzaghi!”

L’ex difensore biancoceleste Francesco Colonnese è intervenuto quest’oggi ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky:

“La Lazio è cambiata completamente rispetto alla passata stagione. L’anno scorso la compagine aveva un gioco completamente diverso rispetto ad ora. In questo momento la squadra capitolina è più razionale, più cinica e più concreta. Simone Inzaghi ha capito che, non avendo la brillantezza di Luis Alberto, doveva varare nuove idee ed ha trovato questa soluzione, la più idonea per la formazione biancoceleste. Gli uomini di Inzaghi sono più attenti sull’aspetto difensivo.

5 x 1000

Io condivido il lavoro che sta svolgendo il mister, ci vuole equilibrio, Inzaghi è una persona seria e preparata. Il 3-5-2 è il modulo perfetto per i biancocelesti, nella partita di domenica quando si doveva recuperare l’allenatore piacentino non ha esitato a cambiare assetto tattico per agguantare il pareggio. Pur non avendo l’apporto al 100% dei suoi uomini più rappresentativi sta ottenendo ottimi risultati. La Lazio può migliorare, quando Luis Alberto e Milinkovic torneranno quelli della scorsa stagione allora sarà tutta un’altra storia. L’inserimento di Acerbi è stato molto positivo, ha sempre giocato in grandi squadre, ha raggiunto la Nazionale e può giocare sia in una difesa a tre che a quattro.

Luiz Felipe è giovane, può e deve migliorare sotto alcuni aspetti con ampi margini di miglioramento. Stiamo parlando di un giocatore affidabile, nella difesa a quattro non l’ho mai visto, ma a livello difensivo la Lazio con questo calciatore può avviare un discorso di continuità. I giocatori della Lazio si fanno sempre sentire nei confronti dell’arbitro non vedo questa idea che la Prima Squadra della Capitale debba essere più cattiva. La Lazio deve lottare per il quarto posto, avrà come avversari Roma e Milan”.

LEGGI ANCHE:
Classifica, calendario, risultati e marcatori del campionato di Serie A.
Come funziona l’abbonamento a Dazn per vedere le partite di Serie A.
I siti legali dove vedere in streaming le partite di calcio.