Arbitro Orsato nel mirino dei tifosi dell’Inter, Mentana: “Suning fatti sentire…”

di redazione Blitz
Pubblicato il 29 aprile 2018 17:32 | Ultimo aggiornamento: 29 aprile 2018 17:32
Arbitro Orsato nel mirino dei tifosi dell'Inter, Mentana: "Suning fatti sentire..."

Arbitro Orsato nel mirino dei tifosi dell’Inter, Mentana: “Suning fatti sentire…”

MILANO – Spalletti, Ausilio e Gardini questa mattina hanno rivisto ad Appiano Gentile il derby d’Italia, vinto 3-2 in rimonta dalla Juventus.

I vertici dell’Inter si sono presentati al centro sportivo Suning alle 9, nonostante l’allenamento fosse fissato alle 12, per fare una valutazione a mente fredda del tanto contestato operato di Orsato.

 

 

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

 

Oltre al rosso di Vecino, i dirigenti nerazzurri imputano a Orsato il mancato doppio giallo a Pjanic e il rigore di Barzagli su Icardi. Amarezza e rabbia anche tra i giocatori, esternata da Brozovic su Instagram: ”Abbiamo messo l’anima, abbiamo messo il cuore. Questa Inter non ha perso. Il risultato è frutto di cose che non c’entrano con quello che abbiamo fatto noi in campo”.

Intanto sui social esplode la furia dei tifosi contro il fischietto di Schio e contro il quarto uomo Tagliavento. Portavoce dei nerazzurri diventa Enrico Mentana che su Facebook invita Suning a farsi sentire.

”Per trasformare una squadra forte in una squadra vincente – scrive il direttore de La7 – ci vogliono due cose: cambi adeguati e la considerazione degli arbitri. Senza una società in grado di investire e di farsi rispettare, al massimo si può vincere la classifica degli incassi.

A parti invertite, dieci minuti dopo la partita di ieri i vertici della squadra sconfitta in quel modo (dal presidente in giù) si sarebbero fatti sentire, avrebbero preso posizione. O più probabilmente non sarebbe successo. Da noi invece solo silenzio, forse per colpa dei fusi orari, o della lingua”.