Calcio: Camoranesi condannato in Argentina per lesioni ad un avversario

Pubblicato il 10 agosto 2010 0:43 | Ultimo aggiornamento: 10 agosto 2010 0:44

Il centrocampista della Juventus Mauro German Camoranesi è stato condannato dalla magistratura argentina a pagare 200 mila pesos (circa 38 mila euro) per le lesioni procurate ad un avversario durante una partita giocata 16 anni fa.

”Se non è possibile definire intenzionale l’atto (di Camoranesi), esso denota tuttavia una notoria malaccortezza, un eccesso nella pratica sportiva anormale ed evitabile”, afferma la sentenza emessa da un tribunale civile di Mar del Plata, dove avvennero i fatti.

Camoranesi, che compirà 34 anni nell’ottobre prossimo ed è in procinto di essere trasferito al Birmingham, era processato per aver causato una grave lesione al giocatore Roberto Pizzo durante una partita tra l’Aldosivi, nel quale militava lo juventino, e l’Alvarado.