Argentina, Maradona: “Con me finita l’era delle mazzette in nazionale”

Pubblicato il 15 Settembre 2011 0:00 | Ultimo aggiornamento: 14 Settembre 2011 23:54

BUENOS AIRES, 14 SET – Diego Maradona ha assicurato oggi che, a suo tempo, con il suo arrivo nella panchina della nazionale, non sono piu’ circolate mazzette presumibilmente pagate da rappresentati di calciatori, affinche’ venissero convocati. Lo ha sostenuto nel corso di un’intervista ad un canale tv locale in Argentina.

Secondo Maradona, Carlos Mac Allister, un ex calciatore del Boca Junior e del Racing Club, che attualmente rappresenta alcuni calciatori, gli avrebbe appunto fatto offerte in tal senso. Quanto al suo lavoro in Dubai, Diego ha assicurato: ”Ho gia’ elaborato il lutto per la perdita della panchina della nazionale e sono molto contento. E sto cercando di dimostrare che, quanto ti danno tempo, si possono fare bene le cose”.

[gmap]