Argentina, Maradona: “Se resto ct i miei non si toccano”

Pubblicato il 26 luglio 2010 16:03 | Ultimo aggiornamento: 26 luglio 2010 16:07

Diego Maradona

Diego Armando Maradona è pronto a guidare ancora la nazionale argentina, a patto che la Federazione gli lasci il controllo assoluto sulla scelta dei suoi collaboratori. E’ il messaggio che il ct ha lanciato nelle prime dichiarazioni dopo l’uscita di scena al Mondiale in Sudafrica, sconfitto dalla Germania nei quarti, parlando alla tv argentina.

Maradona ha spiegato che la decisione definitiva sarà presa solo dopo il colloquio con il presidente della Federcalcio argentina, Julio Grondona, previsto per oggi. Ma ha anticipato: ”Non c’è alcuna possibilità che io continui ad allenare la nazionale se loro vogliono privarmi di (Alejandro) Mancuso o (Hector) Enrique. O se volessero impormi altri collaboratori”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other