Armando Prisco, portiere Messina, fa pipì dietro la porta: espulso dall’arbitro

di redazione Blitz
Pubblicato il 26 marzo 2018 15:10 | Ultimo aggiornamento: 26 marzo 2018 15:10
Armando Prisco, portiere Messina, fa pipì dietro la porta: espulso dall'arbitro

Armando Prisco, portiere Messina, fa pipì dietro la porta: espulso dall’arbitro

MESSINA – Armando Prisco, portiere del Messina, è stato espulso dall’arbitro per aver fatto pipì dietro la porta durante il derby di Serie D contro l’Igea.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela gratis da Google Play.

Il portiere di riserva del Messina, Armando Prisco, è stato inserito nella ripresa durante il derby contro l’ Igea.

Dopo 40 minuti dal suo ingresso in campo, ha fatto pipì dietro la porta perché non è riuscito a trattenersi.

L’arbitro lo ha visto e lo ha espulso. Il Messina è stato costretto a giocare gli ultimi cinque minuti del derby, più recupero, con un difensore tra i pali

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other