Arsenal, tifosi contro terza maglia: “E’ maledetta”

di Aldo Pirrone
Pubblicato il 30 Novembre 2015 20:18 | Ultimo aggiornamento: 30 Novembre 2015 20:18

Arsenal, tifosi contro terza maglia: "E' maledetta"

Sanchez ko, indossava la terza maglia (foto LaPresse)

LONDRA, INGHILTERRA – I tifosi dell’Arsenal scatenati in Rete contro la terza maglia dei Gunners che, secondo molti, sarebbe maledetta. Ne parla Sport Mediaset.

Nelle tre gare in cui Sanchez e compagni l’hanno indossata, infatti, non hanno mai vinto. Ma non solo: ben cinque giocatori si sono fatti male. Gli ultimi della lista Sanchez, Koscielny e Cazorla domenica contro il Norwich, mentre in precedenza si erano infortunati Walcott e Oxlade-Chamberlain.
La rabbia (e la preoccupazione) dei tifosi sono sostenute dai numeri. Tre le gare giocate dai Gunners con la maglietta nera e blu, con un bilancio di due sconfitte (contro lo Sheffield in Coppa di Lega e in Champions League contro il Bayern Monaco) e un pareggio (domenica sul campo del Norwich) che ha allontanato la squadra dalla vetta.

Non solo risultati negativi, ma anche un infortunio dopo l’altro. Se in Coppa di Lega lo scorso mese si erano fatti male Theo Walcott e Alex Oxlade-Chamberlain, la squadra di Wenger ha pagato un dazio ancora più pesante a Norwich dopo si sono infortunati Alexis Sanchez e Laurent Koscielny e, per stessa ammissione di Wenger, Santi Cazorla ha finito il match su una gamba sola.

Il fuoriclasse cileno rischia di dover stare fermo almeno 10 giorni e di saltare con ogni probabilità la sfida di Atene contro l’Olympiacos, dove i londinesi sono costretti a vincere con due gol di scarto per qualificarsi agli ottavi di Champions League. Un’impresa titanica, oltre che per le assenze e il valore dei greci, perché l’Arsenal ha chiesto proprio di giocare con la terza maglia. Quella casacca che i suoi più fedeli tifosi non vogliono più vedere.