Arturo Vidal, 800mila euro di multa per la rissa in discoteca del 2017

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 ottobre 2018 11:01 | Ultimo aggiornamento: 18 ottobre 2018 11:01
Arturo Vidal, 800mila euro di multa per la rissa in discoteca del 2017 (foto Ansa)

Arturo Vidal, 800mila euro di multa per la rissa in discoteca del 2017 (foto Ansa)

BARCELLONA – Arturo Vidal è stato condannato a pagare una multa da 800mila euro per la rissa avvenuta davanti a una discoteca di Monaco nel 2017. E al calciatore cileno è andata anche bene perché rischiava fino a 10 anni di carcere.

Il cileno all’epoca giocava nel Bayern Monaco e, dopo la vittoria per 4-0 sul Mainz, fu tra i protagonisti nella zona vip del locale di una lite furibonda prima con altri clienti e poi con i buttafuori

Secondo le ricostruzioni del tabloid Tz.de Vidal avrebbe malmenato due uomini con colpi alla testa, completando il tutto col lancio di una bottiglia di vodka. 800mila euro la multa per le lesioni, anche pagabili in dieci rate da 10mila euro ciascuna. Sanzionato anche il fratello Sandrino, con 18mila euro. I due hanno ora fino a due settimane di tempo per presentare ricorso contro la sentenza.