Atalanta da Champions, 4-1 al Bologna: Milan è a meno uno

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 4 aprile 2019 22:54 | Ultimo aggiornamento: 4 aprile 2019 22:54
Atalanta da Champions, 4-1 al Bologna: Milan è a meno uno

Atalanta da Champions, 4-1 al Bologna: Milan è a meno uno (foto Ansa)

BERGAMO – Atalanta-Bologna 4-1, gol: Ilicic (doppietta) al 3′ su assist di Mancini e al 5′ su assist di De Roon, Hateboer al 9′ su assist di Ilicic, Duvan Zapata al 15′ su assist di Freuler e Orsolini su calcio di punizione al 54′.

Atalanta-Bologna 4-1, nerazzurri a meno uno dalla zona Champions. 

Atalanta da Champions. Ai nerazzurri è bastato un primo tempo da sballo per archiviare la pratica Bologna. Adesso la squadra allenata da Gasperini è a meno uno dal Milan, che è quarto in classifica, con concrete possibilità di partecipare alla prossima Champions League. Grazie alla goleada di stasera, l’Atalanta vanta il miglior attacco del campionato con 64 gol all’attivo, più due sulla Juventus capolista della Serie A.

I nerazzurri sono partiti forte e al 15′ erano già sul 4-0. Il migliore in campo è stato Ilicic con una doppietta, un assist e un colpo dello scorpione che ha lasciato tutti a bocca aperta. Il tabellino è stato completato da Hateboer e Zapata. Il Bologna non è mai entrato in partita ed il gol di Orsolini è servito solamente a rendere meno amaro il passivo. I rossoblù restano al terzultimo posto in classifica, in piena zona retrocessione. 

Partenza furiosa dell’Atalanta contro il Bologna. La squadra allenata da Gian Piero Gasperini si è portata sul due a zero nel giro di cinque minuti. Entrambi i gol sono stati segnati da uno scatenato Josip Ilicic. Per l’attaccante sloveno, si tratta dell’undicesimo gol in ventiquattro partite di campionato.

Al 3′, Ilicic ha sbloccato la partita con un sinistro a giro che ha battuto Skorupski terminando la sua corsa sotto l’incrocio dei pali della porta difesa dall’estremo difensore polacco. Al 5′, Ilicic ha segnato il gol della sua doppietta. L’attaccante dell’Atalanta ha dribblato un avversario con un doppio passo alla Ronaldo e ha battuto Skorupski con un destro che ha colpito il palo e poi è entrato in rete.

Al 9′, l’Atalanta ha segnato il gol del 3-0 con Hans Hateboer. Ma anche in questa rete, Ilicic è risultato decisivo. L’attaccante sloveno ha verticalizzato per Hateboer che da posizione defilata ha battuto Skorupski con una conclusione angolatissima. Avvio da incubo per il Bologna. Duvan Zapata ha segnato il quarto gol al 15′. L’attaccante dell’Atalanta ha vinto il duello fisico con Gonzalez e ha insaccato con potenza da due passi. Il primo tempo si è concluso sul risultato di 4-0 per l’Atalanta, Bologna annichilito. 

Al 54′, Orsolini ha segnato il gol della bandiera per il Bologna direttamente su calcio di punizione. La conclusione di Orsolini ha battuto un disattento Gollini. Tiro sul palo difeso dal portiere dell’Atalanta che è sembrato piuttosto sorpreso. Dopo il gol di Orsolini, il Bologna ha tentato di rientrare in partita senza successo. L’Atalanta ha controllato il gioco e ha vinto con merito.