Atalanta-Hertha streaming e diretta tv, dove vederla: orario e data del Trofeo Bortolotti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 luglio 2018 20:13 | Ultimo aggiornamento: 21 luglio 2018 20:14
Atalanta-Hertha streaming e diretta tv, dove vederla (orario e data) Foto Ansa

Atalanta-Hertha streaming e diretta tv, dove vederla (orario e data) Foto Ansa

BERGAMO – Atalanta-Hertha Berlino (21 luglio, ore 20.30), partita valida come finale del trofeo amichevole Bortolotti, verrà trasmessa unicamente in diretta streaming sul canale YouTube ufficiale dell’Atalanta. Atalanta-Hertha Berlino non verrà trasmessa in diretta tv [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play].

“Potrei giocare anche nella posizione di Cristante. L’essenziale per me è scendere in campo, poi le scelte le fa Gasperini”. Dal ritiro dell’Atalanta a candidarsi per l’eredità del neoromanista è lo svizzero Nicolas Haas. “Sono ancora a disposizione e punto a diventare a un giocatore più forte in attesa di nuove di calciomercato – prosegue il ’96, Nazionale Under 21 rossocrociato -. Per adesso non posso dire nulla circa un’eventuale cessione in prestito. Per la squadra, invece, aspettiamo di vedere quando inizieremo il cammino in Europa League e le prime partite di campionato per definire gli obiettivi”. I nerazzurri, dopo il mercoledì di riposo, sono tornati in Valseriana da dove scenderanno sabato per il Trofeo Bortolotti contro l’Hertha Berlino a Bergamo: “È stato un ritiro molto pesante a livello fisico, ma è un lavoro necessario per prepararsi a una stagione lunga e impegnativa”.

Andrea Petagna è ufficialmente un nuovo attaccante della Spal. Il centravanti lascia l’Atalanta dopo due campionati, 63 partite e nove reti complessive, e firma un quinquennale con i biancazzurri da 1,3 milioni di euro a stagione. La società estense ha definito l’accordo con i bergamaschi sulla base di un prestito oneroso di due milioni di euro e riscatto obbligatorio a 12 milioni a fine stagione in caso di permanenza in Serie A. Il 22enne attaccante triestino lascia i nerazzurri dopo due stagioni da 11 reti in 75 partite, comprese le 2 in 8 match nella scorsa Europa League. In una nota, l’Atalanta “ringrazia Andrea per l’impegno e il prezioso contributo offerti in questi due anni per il raggiungimento di obiettivi importanti, come la qualificazione a una competizione europea per due stagioni consecutive”.

Il Bologna batte l’ottavo colpo dell’estate: è fatta per Federico Mattiello, 23 anni, esterno di centrocampo che arriva dall’Atalanta con la formula del prestito oneroso da 1 un milione con riscatto obbligato a 4 milioni. Il giocatore, in caso di riscatto dopo la prima stagione di prestito, firmerà un quadriennale e in serata si aggregherà alla squadra nel ritiro di Pinzolo.
In casa rossoblù prosegue così la rivoluzione iniziata con gli acquisti di Calabresi, Dijks, Falcinelli, Paz, Santander, Skorupski e Svanberg.