Atalanta-Lazio, monetina in testa nel finale a Reina che si rialza (non come Alemao): poi il 2 a 2 di De Roon

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Ottobre 2021 18:37 | Ultimo aggiornamento: 30 Ottobre 2021 18:37
atalanta-lazio monetina

Atalanta-Lazio, monetina in testa a Reina nel finale (Ansa)

Atalanta-Lazio, monetina in testa nel finale a Reina. De Roon al fotofinish evita la terza sconfitta interna lungo la strada verso la rivincita-Champions col Manchester United a un’Atalanta aggrappatasi inizialmente a Zapata per restare incollata a una Lazio che ha provato a scappare per ben due volte.

Atalanta-Lazio, monetina in testa a Reina

Finisce 2-2 una partita viva e tesa, con un episodio nel finale che avrebbe potuto cambiarne le sorti: una monetina lanciata dalla curva dei tifosi atalantini ha colpito Reina alla testa, quando la Lazio era avanti 2-1, ma il portiere accasciatosi per un attimo si è poi rialzato.

Poteva essere un nuovo caso Alemao, ma è finita diversamente. Poi, al 93′, il gol di De Roon. Proprio nei concitati minuti di extratime che hanno visto lo spagnolo ammonito per perdita di tempo prima di essere colpito dalla monetina lanciata dagli spalti.