Calcioscommesse, Cristiano Doni-Atalanta: nuove intercettazioni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 ottobre 2014 14:32 | Ultimo aggiornamento: 16 ottobre 2014 14:32
Calcioscommesse, Cristiano Doni-Atalanta: nuove intercettazioni

Calcioscommesse, Cristiano Doni-Atalanta: nuove intercettazioni (LaPresse)

BERGAMO – Una chat potrebbe portare nuovi guai a Cristiano Doni e all’Atalanta. Lo scrivono oggi alcuni quotidiani, tra i quali La Gazzetta dello Sport,  che rivelano il contenuto di una conversazione scritta via Skype tra l’ex capitano e l’amico Nicola Santoni del 21 aprile 2011, alla vigilia di Crotone-Atalanta, finita 2-2.

Nel dialogo – emerso dall’esame del pc di Santoni eseguito dai periti della procura di Cremona – Doni dice: ”Robi gliel’ha detto e io pure gli ho fatto capire che è meglio vincere. Sì lo sanno. Solo il mr”.

In mezzo ad altre frasi imbarazzanti, l’ex capitano precisa: ”L’unica cosa che se non siamo avanti a 20 minuti dalla fine dobbiamo andare a Parigi. Però spero di esserci ancora così la gestisco io”.

L’espressione ”andare a Parigi” potrebbe significare ”pareggiare”. Segue un’altra conversazione il mattino della partita, in cui Doni aggiunge:

”Tranquillo ho fatto come prima di Modena”. Crotone-Atalanta finirà 2-2: gol di Tiribocchi per i nerazzurri nel primo tempo, poi due reti di Cutolo per i calabresi. Sarà proprio Doni a pareggiare all’8′ della ripresa con una gran punizione. Poi il risultato non cambierà più.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other