Atalanta, terzo tampone per Sportiello: è ancora positivo al coronavirus

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 22 Aprile 2020 18:48 | Ultimo aggiornamento: 22 Aprile 2020 18:48
Atalanta, terzo tampone per Sportiello: è ancora positivo al coronavirus

Atalanta, terzo tampone per Sportiello: è ancora positivo al coronavirus (foto Ansa)

BERGAMO – Marco Sportiello non è ancora guarito dal coronavirus.

Sportiello è l’unico calciatore della rosa dell’Atalanta ed essere positivo al coronavirus.

Il portiere dell’Atalanta si è sottoposto a ben tre tamponi ma dopo un mese è ancora positivo al virus.

Nonostante sia ancora positivo dopo tutte questo tempo, le sue condizioni di salute sono comunque buone.

Sportiello potrebbe essersi attaccato il coronavirus in occasione della partita di Champions League tra l’Atalanta e il Valencia.

In concomitanza con questa partita, avrebbero contratto il coronavirus un giornalista spagnolo al seguito della squadra ed il 35% dei calciatori del Valencia.

Il Valencia comunicò la positività dei suoi calciatori al coronavirus attraverso questo comunicato stampa. 

“Nonostante le rigide misure adottate dal club – è scritto nel comunicato – dopo aver giocato una partita di Champions League a Milano, un’area confermata ad alto rischio dalle autorità italiane giorni dopo, gli ultimi risultati mostrano che l’esposizione legata alle partite ha causato circa il 35% dei casi positivi”.

“Sono tutti casi asintomatici – viene precisato – e tutti i contagiati si trovano nei propri domicili con monitoraggio medico e misure di isolamento”.

Tra i calciatori positivi al coronavirus, non figura Alessandro Florenzi. 

Il calciatore della Roma terminerà la stagione al Valencia dove si è trasferito in prestito.