Atalanta-Torino, streaming e diretta tv: dove vedere partita

di Aldo Pirrone
Pubblicato il 22 Novembre 2015 16:22 | Ultimo aggiornamento: 22 Novembre 2015 16:23

BERGAMO – Atalanta-Torino, partita valida per la tredicesima giornata del campionato italiano di calcio di Serie A, verrà trasmessa in diretta tv alle ore 15.00 su Sky Sport e Mediaset Premium ed in diretta streaming su Sky Go e Premium Play.

ATALANTA: Sportiello, Masiello, Stendardo, Paletta, Bellini, Carmona, De Roon, Cigarini, Moralez, Denis, Gomez.

TORINO: Padelli, Bovo, Glik. Moretti, Peres, Acquah, Vives, Baselli, Molinaro, Quagliarella, Belotti.

Il resoconto sugli anticipi disputati sabato.
Juventus-Milan 1-0 (0 a 0).

Juventus (4-3-1-2): Buffon 6.5, Lichtsteiner 6, Barzagli 6, Chiellini 6, Evra 6 (29′ pt Alex Sandro 6.5), Sturaro 6, Marchisio 6.5, Pogba 6, Hernanes 6 (1′ st Bonucci 6), Dybala 7 (36′ st Morata sv), Mandzukic 6. (25 Neto 34 Rubinho 7 Zaza 16 Cuadrado 18 Lemina 24 Rugani 40 Vitale). All. max Allegri 6.5.

Milan (4-3-3): Gigio Donnarumma 6.5, Abate 5.5, Alex 5.5, Romagnoli 6, Antonelli 5.5, Kucka 6 (29′ st Luiz Adriano sv), Montolivo 5.5, Bonaventura 5.5, Cerci 6, Bacca 5, Niang 5.5 ( 40′ st Honda sv). (32 Abbiati 97 Livieri 2 De Sciglio 4 Mauri 5 Mexes 8 Suso 16 Poli 17 Zapata 23 Nocerino 96 Calabria). All. Mihajlovic 5.5. Arbitro: Mazzoleni 6. Reti: nel st 21′ Dybala. Angoli: 3-1 per la Juventus Recupero: 1′ e 3′ Ammoniti: Sturaro, Lichtsteiner, Kucka e Alex per gioco scorretto. Spettatori: 40.841 (abbonati 25.558), incasso 2.083.298.
* Il GOL – 21′ st: Alex Sandro crossa per Dybala, controllo di petto dell’argentino e sinistro potente e angolato.

Bologna e Roma 2-2 (1-0).
Bologna (4-3-3): Mirante 6.5, Rossettini 5, Maietta 6 (34’st Mancosu sv), Gastaldello 6, Masina 6.5, Donsah 6.5 (24’st Taider 5.5), Diawara 6, Brighi 5.5, Mounier 5.5 (31’pt Rizzo sv), Destro 6.5, Giaccherini 7. (1 Da Costa, 32 Stojanovic, 3 Morleo, 2 Oikonomou, 24 Ferrari, 15 Mbaye, 6 Crisetig, 23 Brienza, Falco). All.: Donadoni 6.5.

Roma (4-3-3): Szczesny 6, Maicon 6 (18′ Torosidis 4.5), Manolas 6, Ruediger 5.5, Digne 6, Pjanic 6, Keita 5.5 (18’st Vainqueur 5.5), Nainggolan 6.5, Florenzi 6, Dzeko 6, Iturbe 6.5 (43’st Sadiq sv). (1 Lobont, 26 De Sanctis, 5 Castan, 23 Gyomber, 33 Emerson, 48 Ucan, 18 Ponce, 53 D’Urso, Falque). All.: Garcia 6. Arbitro: Rocchi di Firenze 5. Reti: nel pt 14′ Masina; nel st 8′ Pjanic su rigore, 27′ Dzeko su rigore, 42′ Destro su rigore. Angoli: 5-4 per il Bologna. Recupero: 1′ e 6′. Ammoniti: Keita per fallo di mano, Donsah, Maietta, Iturbe, Torosidis per gioco scorretto, Nainggolan, Gastaldello, Mirante e Destro per comportamento non regolamentare. Spettatori: 23.304 di cui 12.734 abbonati per un incasso di 469.139 euro di cui 184.882 rateo abbonamenti.
**- I GOL – 14′ pt: Parapiglia sul corner calciato da sinistra dal Bologna: dopo ben sette tocchi la palla arriva a Masina che di sinistro la scaglia sotto le gambe di Szczesny. – 8′ st: L’arbitro giudica da rigore l’intervento di mano di Mounier sul cross di Iturbe dalla sinistra: sul dischetto va Pjanic che calcia e segna il suo sesto gol stagionale, con il tiro che passa sotto Mirante. – 27’st: Rossettini stende ancora Iturbe in area: sul secondo penalty per i giallorossi questa volta va Dzeko e raddoppia con destro forte e angolato. – 42’st: Giaccherini è furbo a puntare Torosidis che lo sgambetta: ancora rigore ed è Destro a spiazzare il portiere per il pari.