Atletica, Firenze Marathon: al via anche Renzi e Zanardi

Pubblicato il 27 Novembre 2010 20:27 | Ultimo aggiornamento: 27 Novembre 2010 20:32

Un percorso nuovo e piu’ veloce, con un dislivello inferiore ai 40 metri, e l’ennesimo record di iscritti: si presenta cosi’ l’edizione numero 27 della Firenze Marathon, che prendera’ il via domattina da piazzale Michelangelo per concludersi in piazza Santa Croce, dopo aver attraversato anche l’inedito palcoscenico dei viali di circonvallazione.

Saranno circa 10.400 gli atleti al via, fra i quali spiccano, oltre ai top runner etiopi e keniani, il sindaco di Firenze Matteo Renzi e l’ex pilota di formula 1 Alex Zanardi. Il primo cittadino correra’ con il pettorale n. 714, che rappresenta il numero dei giorni intercorsi da quando, candidato alle primarie, fece una scommessa e promise che se le avesse vinte avrebbe partecipato alla Firenze Marathon.

”La maratona e’ una scommessa – ha detto Renzi -: e spero di riuscire a concluderla”. Zanardi invece, amputato alle gambe, gareggera’ nella MarathonAbile organizzata dal Gruppo Sportivo Unita’ Spinale di Firenze. ”Pensare che il cronometro, che scorre per tutti i partecipanti – ha detto Zanardi – e’ in sincrono con ognuno di noi, con il mio sforzo, mi fa molto piacere. Anche questa e’ una parificazione dei diritti”.

In campo maschile, i favoriti sembrano essere il 27enne etiope Theshome Gelana, che ha un primato personale di 2h07’37” e il 32enne keniano Kenei Kiprotich (2h07’42”), ma anche il vincitore dello scorso anno Chebet Ben Kipruto (Kenia).

5 x 1000

Fra le donne se la giocheranno la 26enne etiope Firehiwot Dado (2h25’38”) e la 33enne ungherese Aniko Kalovics (2h26’44”), con la 39enne azzurra Marcella Mancini a fare da outsider. ”Sto bene ma domani sara’ un punto interrogativo – ha dichiarato la Mancini -. Spero di correre in 2h35′ e di non rimanere sola come a Venezia”.