Aurelio Andreazzoli, è morto il fratello dell’allenatore dell’Empoli. La nota del club toscano

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Novembre 2021 13:51 | Ultimo aggiornamento: 26 Novembre 2021 13:51
Aurelio Andreazzoli, è morto il fratello dell'allenatore dell'Empoli. La nota del club toscano

Aurelio Andreazzoli, è morto il fratello dell’allenatore dell’Empoli. La nota del club toscano (foto Ansa)

E’ morto Alberto Andreazzoli, il fratello dell’allenatore dell’Empoli, Aurelio Andreazzoli.

La nota e il cordoglio dell’Empoli per Andreazzoli

“Il presidente Fabrizio Corsi – si legge nella nota ufficiale diramata sui canali del club – i dirigenti, la squadra e lo staff dell’Empoli Football Club si stringono attorno al tecnico azzurro Aurelio Andreazzoli in questo momento di grande dolore per la scomparsa del fratello Alberto. A Mister Andreazzoli, ai suoi familiari e a tutti i suoi cari vanno le più sentite condoglianze da parte della società e di tutto il popolo azzurro”.

Chi è Aurelio Andreazzoli

Nato a Massa il 5 novembre del 1953 Aurelio Andreazzoli inizia la sua carriera da allenatore a metà anni ’80. Dopo una lunga gavetta nelle serie minori Andreazzoli a inizio anni ’90 guida la primavera della Lucchese. Nel 1994 lo sbarco in Serie C sulla panchina della sua Massese.

Nel 2003 viene scelto da Luciano Spalletti, suo compagno di stanza a Coverciano, come collaboratore all’Udinese. Incarico che mantenne anche con il passaggio di Spalletti alla Roma. 

Nel 2013 dopo l’esonero di Zeman Andreazzoli ha guidato la squadra giallorossa fino al termine della stagione. Proprio durante quest’esperienza perse la finale di Coppa Italia contro la Lazio. Nel 2021 Andreazzoli, dopo averlo già guidato, è tornato all’Empoli.