Austria, depressione: si suicida calciatore brasiliano

Pubblicato il 26 Novembre 2009 - 00:29 OLTRE 6 MESI FA

Marcelo Da Silva Moco, centrocampista brasiliano del Parndorf, club della serie B austriaca, è stato trovato morto nella sua abitazione a Vienna.

Gli inquirenti ritengono che Marcelo, trent’anni, si sia tolto la vita perchè affetto da depressione dopo il divorzio dalla moglie e la lontananza dalla figlia di otto anni, residente in Brasile.

Lo scorso sabato Marcelo si era visto ritirare la patente perchè sorpreso alla guida della sua auto in stato di ebbrezza.

Non è la prima volta che calciatori sofferenti di depressione arrivano a compiere l’estremo gesto del suicidio. Neanche un mese fa Enke, portiere della Germania e dell’Hannover, si era suicidato. Anche calciatori celebri come Buffon e Adriano hanno sofferto di questa malattia.