Balotelli non basta, Manchester City fuori dalla Coppa di Lega

Pubblicato il 26 settembre 2012 2:03 | Ultimo aggiornamento: 26 settembre 2012 1:08

LONDRA – Il Manchester City è stato eliminato sul suo campo nei sedicesimi di finale della Coppa di Lega inglese per mano dell’Aston Villa: la squadra di Roberto Mancini è stata sconfitta 4-2 al termine dei tempi supplementari.

Bene invece il Chelsea, avversario della Juve in Champions League, che si è facilmente sbarazzato del Wolverhampton (squadra di seconda divisione) vincendo 6-0 e guadagnando l’accesso agli ottavi della competizione che da quest’anno è stata rinominata Capital One Cup.

I Citizens erano passati in vantaggio al 27′ con Balotelli, tornato in campo dopo l’ennesima serie di polemiche tra l’azzurro e l’allenatore per il suo comportamento fuori dal campo. A pareggiare il gol dell’ex interista arrivava però l’errore di Barry nella ripresa (14′). City di nuovo in vantaggio con Kolarov (19′) e 2-2 firmato da Agbonlahor (25′).

Nei tempi supplementari il Villa però dilaga con i gol di N’Zogbia e di Agbonlahor che sigla così una doppietta e lascia a bocca asciutta i campioni d’Inghilterra.