Balotelli rompe il naso a Pablo Castro in Bordeaux-Marsiglia: ora rischia lunga squalifica

di Filippo Limoncelli
Pubblicato il 10 aprile 2019 9:06 | Ultimo aggiornamento: 10 aprile 2019 9:06
balotelli pablo castro

Balotelli rompe il naso a Pablo Castro in Bordeaux-Marsiglia: ora rischia lunga squalifica

ROMA – Balotelli di nuovo nella bufera: rischia fino a 8 giornate di squalifica dopo aver rotto il naso a Pablo Castro durante Bordeaux-Marsiglia. Se nel match di Ligue 1 di venerdì sera, terminato 2-0 per il Bordeaux, era stato espulso il difensore brasiliano, dopo alcuni video portati dal club potrà essere ribaltata la sentenza del direttore di gara. L’arbitro, infatti, non aveva visto un episodio precedente in cui Balotelli rifila una gomitata in viso a Pablo Castro, procurandogli una frattura al naso.

Il Bordeaux ha, infatti, portato le immagini non viste né dall’arbitro e né dai tecnici della VAR, in cui l’ex attaccante di Milan e Inter rifila una gomitata allo stesso Pablo Castro che poi si vendica pochi minuti dopo rimediando un cartellino rosso.

Balotelli sarà squalificato per il prossimo match contro il Guingamp per somma di ammonizioni, ma rischia di terminare anticipatamente una stagione che, dal suo trasferimento a gennaio dal Nizza al Marsiglia, lo aveva visto fin qui protagonista con 7 gol in 10 partite. La condotta di SuperMario, se sarà giudicata “violenta” dal Giudice Sportivo quando visionerà le immagini alla prova tv, potrebbe costare fino a otto giornate di squalifica all’attaccante. E di partite ne mancano solo sei. (fonte Gazzetta dello Sport)