Balotelli, Scamacca e Zaniolo: sui social si sogna il tridente con i bad boys della Nazionale

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 26 Gennaio 2022 20:09 | Ultimo aggiornamento: 26 Gennaio 2022 20:12
Balotelli, Scamacca e Zaniolo: sui social si sogna il tridente con i bad boy della Nazionale

Balotelli, Scamacca e Zaniolo: sui social si sogna il tridente con i bad boys della Nazionale (foto Ansa)

Zaniolo dietro a Balotelli e Scamacca, sui social si sogna il tridente composto da bad boys in Nazionale. Tridente che ha l’arduo compito di portarci ai Mondiali a suon di gol. Ma per farlo, bisognerà eliminare prima la Macedonia e poi la vincente di Portogallo-Turchia (con il team di Cristiano Ronaldo che è ovviamente favorito).

Immobile e Belotti non danno garanzie in azzurro, largo a Balotelli, Scamacca e Zaniolo

L’ipotesi è suggestiva e non è nemmeno campata in aria visto che gli attaccanti che hanno giocato negli ultimi Europei non stanno attraversando un periodo eccezionale (per usare un eufemismo). 

Federico Chiesa è fuori dai giochi per infortunio. Lorenzo Insigne gioca e non gioca nel Napoli perché il suo futuro è già segnato (andrà in Canada). Immobile segna con continuità con la maglia della Lazio ma in Nazionale fa spesso scena muta. Belotti è sempre infortunato e non trova più spazio nel Torino perché lascerà il club al termine della stagione. L’unico sano ed in forma è Berardi, che infatti potrebbe trovare spazio anche nei prossimi impegni degli azzurri. 

Ma se il Mancio dovesse decidere di spedirlo in panchina, lascerebbe spazio al tridente composto dai ragazzi dalla testa calda della Nazionale.

Le Balotellate, il caos creato da Zaniolo e Kean, e lo svarione social di Scamacca: i bad boys della Nazionale

Di Balotelli sappiamo tutto, vita, morte, miracoli e Balotellate. Zaniolo ne ha combinate di tutti i colori con Kean, ma adesso garantisce di aver fatto tesoro degli errori del passato. Scamacca è stato di recente protagonista di un vero e proprio svarione social. Infatti, nel giorno contro la violenza sulle donne, ha commentato la vittoria   contro il Milan, scrivendo sui social ‘stuprato San Siro’. Decisamente evitabile…

Ma quando giocano a calcio, questi tre attaccanti sono davvero fenomenali e allora, per una volta, Mancini potrebbe mettere da parte il codice etico per dare spazio al loro talento. Nella speranza che possano portarlo e che possano portarci ai Mondiali in Qatar!