Balotelli, lo striscione dei tifosi della Roma: “Non ti vogliamo, uomo senza valore che si fa scudo con il suo colore”

di redazione Blitz
Pubblicato il 19 maggio 2018 15:56 | Ultimo aggiornamento: 19 maggio 2018 15:56
Balotelli, lo striscione dei tifosi della Roma: "Non ti vogliamo, uomo senza valore che si fa scudo colore"

Balotelli, lo striscione dei tifosi della Roma: “Non ti vogliamo, uomo senza valore che si fa scudo con il suo colore”
Ansa

ROMA – Dura presa di posizione di alcuni tifosi della Roma contro Mario Balotelli. A Testaccio [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play], cuore del tifo giallorosso, è apparso uno striscione contro l’attaccante del Nizza: “Mezzo giocatore, uomo senza valore che si fa scudo con il suo colore… Balotelli, Roma non ti vuole!”.

Scritte contro Balotelli. Lo hanno fatto anche con Kolarov, poi si sono ricreduti…

Non è la prima volta, e non sarà nemmeno l’ultima, che i tifosi della Roma prendono posizione contro un calciatore. E’ avvenuto lo stesso con Aleksandar Kolarov. Non appena è stato annunciato come nuovo acquisto, i tifosi della Roma lo hanno insultato con le seguenti scritte «Kolarov come Re Cecconi» e «Non dimentichiamo il tuo passato con quella lurida maglia. Ti auguriamo la stessa fine di Chinaglia. Kolarov bastardo laziale».
Ma sono bastate poche partite di campionato, con qualche gol decisivo, per far cambiare idea alla stragrande maggioranza della tifoseria e ora Kolarov è uno degli idoli dei tifosi della Roma. Non solo non viene fischiato, ma viene applaudito durante ogni partita.

Balotelli, Di Francesco lo stima e lo vuole

«Noi dobbiamo rinforzare difesa, centrocampo e attacco – ha detto l’allenatore della Roma in conferenza stampa-.»«E naturalmente Balotelli mi piace. Lo avevo già cercato quando ero a Sassuolo. Al mercato penseremo più avanti e abbiamo già le idee chiare su quello che ci serve. Ma è indubbio che Mario sia un giocatore dalle grandi qualità».

Balotelli, lo striscione dei tifosi della Roma