Balzaretti: “Quando Totti segnò da centrocampo abbandonammo l’allenamento”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Aprile 2020 17:36 | Ultimo aggiornamento: 29 Aprile 2020 17:36
Balzaretti: "Quando Totti segnò da centrocampo abbandonammo l'allenamento"

Balzaretti: “Quando Totti segnò da centrocampo abbandonammo l’allenamento” (foto Ansa)

ROMA – Federico Balzaretti ha rilasciato una intervista a Dazn dove ha parlato della sua esperienza con la maglia della Roma. 

Balzaretti si è soffermato soprattutto su Francesco Totti e sulle sue incredibili giocate   in allenamento.

Le dichiarazioni di Balzaretti sono riportate da goal.com.

“Una volta in un allenamento mi ricordo un goal da metà campo più o meno con un una giocata delle sue, quelle che veniva a ricevere palla di sponda e imbucava.

Ma lì tirò in porta, più o meno da 50 metri e mi ricordo che chiedemmo di smettere l’allenamento dicendo ‘ok basta è finito, andiamo dentro, perché non possiamo vedere meglio di quello che abbiamo visto in questo momento’.

Ne faceva tante, come questa può averla fatte simile altre cinque volte”.

“In allenamento ogni giorno era un goal come quelli che vediamo a San Siro, cavallo di battaglia il cucchiaio, veramente in ogni allenamento lo faceva, così come giocate, tunnel, era uno spettacolo.

Vinceva anche molte partite perché l’allenatore era molto condizionato dal farlo vincere, faceva pesare in partitella il suo fatto di essere Totti, per cui di solito tendenzialmente chi stava con lui in squadra vinceva.

C’era la classifica sempre, era divertente, un modo per giocare: con Rudi Garcia poi chi vinceva più partitelle nel mese vinceva la magliettina”.