Barcellona, Neymar altri guai: fisco gli sequestra 40 mln

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Settembre 2015 23:31 | Ultimo aggiornamento: 25 Settembre 2015 23:31
Barcellona, Neymar altri guai: fisco gli sequestra 40 mln

Barcellona, Neymar altri guai: fisco gli sequestra 40 mln

BARCELLONA – In attesa del processo spagnolo che deciderà della regolarità del suo trasferimento al Barcellona, Neymar si trova nei guai anche in Brasile: un tribunale ha infatti congelato beni del calciatore per 188,8 milioni di reais, circa 40 milioni di euro. Si tratta di una misura cautelare a fronte del mancato pagamento delle tasse relative al suo ingaggio in blaugrana: l’attaccante del Barça sarebbe in debito di 63,6 milioni di reais (oltre 13,5 milioni di euro) non versati al fisco fra il 2011 e il 2013.

A fronte di questo debito, il tribunale ha ordinato il congelamento del 150% della cifra dovuta tenendo conto degli interessi e della multa per presunta evasione fiscale ma, essendo l’importo superiore al 30% del patrimonio dichiarato da Neymar (52,3 milioni di euro), è stato deciso di congelare i beni del padre e delle aziende riconducibili alla sua famiglia (Neymar