Bari acclama Cassano, lui segna ma non esulta

Pubblicato il 25 Marzo 2010 12:26 | Ultimo aggiornamento: 25 Marzo 2010 12:26

Al San Nicola la curva barese accoglie Antonio Cassano come un vero idolo. Striscioni e standing ovation, lui va tra i suoi ex tifosi dopo nove anni e dopo foto e strette di mano scende in campo con la sciarpa biancorossa.

Ma tolta la sciarpa e indossati i pantaloncini sul terreno di gioco il barese fa il suo dovere. Segna con la maglia della Sampdoria ma non esulta. La curva del Bari lo ringrazia e applaude convinto. Ma il gol non serve ai blucerchiati a portare a casa i tre punti.