Bari, rabbia Matarrese: “Arbitri, meritiamo rispetto”

Pubblicato il 2 Novembre 2009 20:30 | Ultimo aggiornamento: 2 Novembre 2009 20:30

Il Bari si è risvegliato amareggiato dopo il furto subito a Genova contro la Samp. Gli errori arbitrali commessi dal signor Valeri e dal guardalinee Franzi hanno indotto la società a prendere posizione ufficialmente: il gol annullato a Bonucci è la punta di un iceberg, la conduzione di gara e stata davvero insufficiente.

Il presidente, Vincenzo Matarrese, ha stigmatizzato l’operato dei fischietti nelle ultime tre gare: «Voglio ricordare un rigore non concesso contro il Chievo per fallo su Meggiorini – ha detto – Il primo gol del Parma realizzato mentre un nostro giocatore era a terra sanguinante, il gol inspiegabilmente annullato a Genova dove il guardalinee non era nella posizione giusta allorchè veniva calciata una punizione. Senza queste decisioni, oggi avremmo una classifica ancora migliore».

Tanta amarezza, ma una richiesta fatta in modo fermo: «Serve maggiore rispetto per il Bari».