Bari, daspo di gruppo per 52 tifosi dopo incidenti e scontri su A1

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 settembre 2014 23:32 | Ultimo aggiornamento: 13 settembre 2014 23:32
Bari, daspo di gruppo per 52 tifosi dopo incidenti e scontri su A1

Bari, daspo di gruppo per 52 tifosi dopo incidenti e scontri su A1 (LaPresse)

FROSINONE – Daspo di gruppo per 52 tifosi del Bari per gli incidenti e gli scontri avvenuti dopo la partita giocata oggi a Frosinone e finita con il pareggio ottenuto dai padroni di casa al quarto minuto di recupero.

Dopo il fischio finale, i 1.050 tifosi ospiti sono stati fatti salire sui loro mezzi per essere accompagnati in autostrada. Durante il deflusso alcuni sostenitori baresi hanno però cominciato a lanciare dai pullman diversi oggetti dai finestrini.

Il conducente dell’ultimo pullman incolonnato, con a bordo 52 tifosi, dopo l’ingresso in A/1 è stato costretto a fermarsi. I tifosi sono quindi scesi dal mezzo e con violenza hanno reciso la rete di protezione dell’autostrada Roma-Napoli creando momenti di panico sull’A1 e causando anche disagi alla circolazione dopo aver invaso l’arteria.

Gli agenti della polizia sono riusciti a farli risalire sul pullman, prima di portarli in Questura. Per tutti i cinquantadue è così scattato il “Daspo di gruppo”, il divieto di assistere alle manifestazioni sportive. I reati contestati vanno dall’interruzione di pubblico servizio al danneggiamento aggravato della recinzione autostradale, dal lancio pericoloso di oggetti alle lesioni a pubblico ufficiale.

Sull’A1 Roma-Napoli si sono vissuti autentici momenti di panico con i tifosi che hanno invaso l’arteria causando il blocco della circolazione. Alcuni, hanno scavalcato la rete di protezione raggiungendo un’auto in transito lungo un’arteria secondaria adiacente l’autostrada: della vettura, su cui viaggiavano padre e figlio, tifosi peraltro del Frosinone, hanno rotto il vetro.

Poi hanno gettato un ‘fumone’ all’interno del veicolo e per spegnerlo il conducente è rimasto ferito, mentre il figlio, come accertato dalla polizia, è stato aggredito.

Una situazione di caos e di pericolo risolta con il deciso intervento delle forze dell’ordine. Solo dopo che la polizia ha fatto risalire sul pullman i tifosi baresi, sulla Roma-Napoli sono state ripristinate le condizioni di sicurezza. Ora, dopo il Daspo di gruppo per 52 tifosi, la polizia sta valutando altri provvedimenti nei confronti dei responsabili di condotte penalmente rilevanti.