Calcio scommesse, Fabio Giacobbe torna in libertà

Pubblicato il 9 luglio 2012 22:53 | Ultimo aggiornamento: 9 luglio 2012 23:22

BARI – E’ tornato in libertà Fabio Giacobbe, uno dei due amici dell’ex difensore del Bari Andrea Masiello coinvolti con lui nell’inchiesta barese sul calcioscommesse.

Il gip del Tribunale di Bari, Michele Parisi, ha accolto la richiesta di revoca della misura cautelare avanzata dalla difesa di Giacobbe, accusato di associazione per delinquere finalizzata alla frode sportiva e per questo arrestato il 2 aprile scorso insieme con Masiello e con un altro indagato, Gianni Carella.

Giacobbe, rimasto in carcere per tre giorni e fino ad oggi agli arresti domiciliari, sarà processato a partire dal 4 ottobre perché non ha chiesto riti alternativi, mentre Masiello e Carella hanno chiesto il patteggiamento.

Quattro sono le presunte partite truccate contestate ai tre dei campionati 2009-2010 e 2010-2011: Udinese-Bari (3-3), Bologna-Bari (0-4), Cesena-Bari (1-0) e il derby Bari-Lecce (0-2).

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other