Basket: Bba; nessuna fumata bianca, il lockout non si ferma

Pubblicato il 29 ottobre 2011 0:29 | Ultimo aggiornamento: 29 ottobre 2011 1:49

NEW YORK, 29 OTT – Nessuna fumata bianca per far rientrare il lockout dell'Nba. L'ennesimo incontro tra i proprietari dei club e i giocatori si e' concluso a New York con l'ennesimo nulla di fatto: l'accordo tra le parti per mettere fine alla serrata che sta paralizzando il campionato di basket americano non si e' trovato. E cosi' altre giornate della stagione che sarebbe dovuta cominciare il prossimo primo novembre rischiano di essere annullate.

Il lockout, che dura ormai da 121 giorni, ha gia' portato alla cancellazione delle prime due settimane della stagione regolare: alla vigilia della nuova riunione si era parlato di uno spiraglio e di segnali di apertura che avrebbero potuto portare all'accordo. Ma il clima e' tornato negativo e i protagonisti del braccio di ferro hanno lasciato l'incontro senza fissare una nuova data per riprendere le trattative. Secondo i media americano il commissario dell'Nba David Stern potrebbe annunciare gia' oggi l'annullamento di altre gare della regular season, che non comincerebbe cosi' prima di dicembre.