Basket, Caserta batte Cantù e allunga la serie positiva

Pubblicato il 28 Novembre 2010 10:43 | Ultimo aggiornamento: 28 Novembre 2010 10:43

La Pepsi Juve Caserta, rinfrancata dal doppio successo in Europa e dalla prima vittoria in campionato a Brindisi, ha allungato la striscia vincente superando la Bennet Cantu’, reduce dal successo esterno di Avellino, a conclusione di una gara combattuta ed apprezzata dagli oltre 4.500 appassionati del Palamaggio’ per l’ottima pallacanestro espressa.

Nei primi tre quarti Caserta e Cantu’ si sono equivalse con continui tentativi di allunghi da ambo le parti: 2-8 al 2′, 23-26 al 14′, 45-38 al 23′. Potendo contare su di una solida difesa, imperniata sulla presenza di Williams, ben coadiuvato da Garri e Jones, sulla ritrovata vena di Ere e Bowers e sull’ormai abituale incisivita’, in cabina di regia ma anche nelle realizzazioni, nei momenti decisivi della gara, di Fabio Di Bella, la Pepsi ha costruito il successo nell’ultimo quarto. Con canestri di Ere, Jones – il migliore questa sera con 13 punti a referto, 12 rimbalzi e 18 di valutazione – e Garri, Caserta al 32′ si e’ avvantaggiata di 6 punti (60-54), raggiungendo il massimo vantaggio (11 punti, 67-59) ancora con una tripla di Jones al 36′.

La Bennet ha tentato di reagire con Leunen – che ha chiuso con 18 di valutazione al pari di Jones, 10 punti e 7 rimbalzi – Mazzarino e Micov. I casertani non si sono disuniti come era accaduto nelle prime cinque gare, nelle battute finali di gara, sospinti soprattutto da capitan Di Bella, miglior realizzatore con 15 punti (4/8 da due, 2/2 da tre), sono riusciti a gestire il vantaggio e a conquistare la prima vittoria al Palamaggio’ in questo campionato. Altri 2 punti preziosi permettono loro di allontanarsi dalle ultime posizioni di classifica. I bianconeri saranno impegnati, martedi’ prossimo, al Palamaggio’, contro l’Alba Berlino per il terzo turno di Eurocup.