Basket, Italia ai Mondiali dopo 13 anni. In Cina tornano Gallinari, Belinelli, Datome e Melli?

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 febbraio 2019 22:31 | Ultimo aggiornamento: 22 febbraio 2019 22:31
Basket, Italia ai Mondiali dopo 13 anni. In Cina tornano Gallinari, Belinelli, Datome e Melli?

Basket, Italia ai Mondiali dopo 13 anni. In Cina tornano Gallinari, Belinelli, Datome e Melli? Foto ANSA/ABIR SULTAN

VARESE – L’Italia travolge 75-41 l’Ungheria al PalaOldrini di Masnago (Varese) e stacca il pass per i Mondiali di Basket, in programma in Cina dal 31 agosto al 16 settembre. Top scorer per la Nazionale di Sacchetti Della Valle con 15 punti. Sarà quindi ininfluente il risultato degli Azzurri nella trasferta in Lituania di lunedì 25, ultimo appuntamento della fase di qualificazione. L’Italia mancava dal Mondiali dal 2006 e non conquistava il pass sul campo addirittura dal 1998.

Basket, Italia ai Mondiali. In Cina tornano le stelle Nba?

Petrucci, coronato il sogno Mondiale – “E’ una gioia enorme, abbiamo appena coronato un sogno”. Sono le prime parole, a caldo, del presidente della Fip, Gianni Petrucci, dopo la vittoria dell’Italia sull’Ungheria, risultato che ha garantito alla Nazionale di Meo Sacchetti di qualificarsi per il Mondiale dopo 13 anni di assenza.

“Questo però – ricorda Petrucci – è solo il primo tempo. Andremo in Cina per ottenere un bel piazzamento e staccare il pass per i Giochi Olimpici. Anche lì manchiamo da troppo tempo”. Petrucci apre inoltre le porte al ritorno in azzurro di Belinelli, Datome, Gallinari e Melli, che non hanno potuto rispondere alle convocazioni per gli impegni Nba ed Eurolega: “Le convocazioni spettano al ct, ma io vorrei averli tutti a disposizione”.