Basket, Nba: super Bryant stende Ny, Dallas terza sconfitta

Pubblicato il 30 Dicembre 2011 11:27 | Ultimo aggiornamento: 30 Dicembre 2011 12:14

NEW YORK – Terza sconfitta consecutiva per i campioni Nba di Dallas. Nonostante i 29 punti di Nowitzki, i Mavericks sono finiti al tappeto 104-102 a Oklahoma City. I Thunder sono stati trascinati dal solito Kevin Durant (30 punti con 10/16 da tre, 11 rimbalzi e sei assist in 41 minuti), autore di una 'bomba' a fil di sirena. Alla loro terza vittoria in altrettante partite, conserva la leadership nella Conference Ovest. Dallas cerchera' di rompere oggi il ghiaccio tornando in campo a Toronto contro i Raptors di Andrea Bargnani.

La partita clou della giornata pero' e' stata quella tra i Los Angeles Lakers e i New York Knicks. Dopo una partenza difficile la squadra di Kobe Bryant prosegue la sua striscia vincente: 99-82 per loro con la loro stella sempre determinante con 28 punti a referto (13 solo nel terzo periodo) nonostante l'infortunio al polso. Per New York non sono bastati i 27 punti di Carmelo Anthony.

A Houston, invece, i San Antonio Spurs incappano nella loro prima sconfitta (105-85) pagando una giornata-no al tiro (solo 37,6 per cento): 12 punti per Parker, 8 per Ginobili, appena 4 per Duncan. Sconfitta anche per i Denver Nuggets di Danilo Gallinari, battuti 111-102 a Portland. Per l'ex Olimpia 16 punti in 35', ma con 0/5 nel tiro da tre. Bella vittoria invece per i Chicago Bulls (108-98 a Sacramento) trascinati da Derrick Rose (19 punti, 8 assist). Risultati di ieri: Orlando – New Jersey

94 – 78 Houston – San Antonio

105 – 85 Oklahoma – Dallas

104 – 102 Portland – Denver

111 – 102 Sacramento – Chicago

98 – 108 Los Angeles Lakers – New York

99 – 82.