Basket: Treviso-Pesaro; White ed Hackett trascinano la Scavolini

Pubblicato il 8 Marzo 2012 0:25 | Ultimo aggiornamento: 7 Marzo 2012 23:39

TREVISO, 7 MAR – La Scavolini si presenta ancora al Palaverde di Treviso dopo la sconfitta subita contro la Reyer lo scorso 26 febbraio e parte aggressiva. Ma la Benetton, molto ben messa in campo, controlla l'armata biancorossa condotta da un Hackett in gran spolvero che apre le marcature e gioca da 'cattivo'.

Treviso, dopo un buon inizio, sbaglia tre conclusioni consecutive, ma la Scavolini non e' da meno. L'entrata in campo del gigante lituano Lideka altera positivamente la spinta dei pesaresi che al 5' conducono 10-5. Viggiano con una gran tripla accorcia le distanze e interrompe la serie negativa dei biancoverdi. Poi due tiri liberi di Goree pareggiano lo score ma la sensazione che la Scavolini resti al timone della partita e' evidente. Becirovic, rubando una palla a White, spinge la Benetton in avanti ed il primo quarto si conclude con un errore dalla media di Thomas e la Scavolini avanti di tre.

La Benetton sta con il fiato sul collo agli avversari ma White infila una tripla che mantiene avanti i pesaresi. Lo stesso White guadagna tiri liberi a ripetizione e marca il 13esimo punto personale prima del primo timeout chiamato da Djordjevic. Cavaliero lascia ripetutamente Bulleri sul posto mentre coach Djordjevic fa entrare Nicolao, ma l'asse Cavaliero-Lideka tiene banco sia in attacco che in difesa. Sotto le plance il lituano domina la poca aggressivita' di Goree, sotto tono dopo un buon inizio, ed uno spento Ortner lascia il posto a Cuccarolo. Cavaliero porta con una tripla il divario a +15 per Pesaro. Poi Thomas apre il suo score con un tiro da due punti a 3'34'' dalla fine.

Una bella schiacciata di Viggiano pare rinvigorire la Benetton che pero' resta sotto di 12. Cosi' e' la Scavolini a fermare subito il gioco e fissare il parziale sul 4-0. Ma Cuccarolo limita Cusin sotto canestro e rilancia il contropiede trevigiano con Goree, mentreCusin fa assaggiare i gomiti a Cuccarolo. Nel terzo quarto Pesaro conduce il gioco, cosi' Djordjevic rimette nella mischia Becirovic, in crescita rispetto al match di domenica contro Casale. Cuccarolo non teme Lideka ma e' impreciso sotto canestro. Goree sbaglia un tiro, ed al rientro nella sua meta' campo ferma White con un fallo. La partita si spezzetta e il divario aumenta a sfavore della squadra di casa. Nell'ultima frazione la poca convinzione della difesa trevigiana subisce le incursioni pesaresi. Goree in schiacciata prova a suonare l'ultima carica della Benetton e porta il punteggio sul meno 11. La Scavolini comincia a sprecare troppo, ma la e' ormai orientata a favore della compagine trevigiana. Cavaliero da tre punti pare voler scrivere la parola fine ma la Benetton torna sul meno 10 con Becirovic che raggiunge la doppia cifra. Il quinto fallo di Hickman consegna altri due liberi a De Nicolao che pero' fallisce, ed alla fine e' 66-77.