Bayern Monaco, Van Gaal: “Juventus, possiamo batterti”

Pubblicato il 7 Dicembre 2009 19:42 | Ultimo aggiornamento: 7 Dicembre 2009 19:42

«C’è una grande differenza fra il Bayern e la Juventus: loro hanno due risultati a disposizione, noi dovremo vincere, quindi credo che le motivazioni siano dalla nostra». Louis Van Gaal, tecnico del Bayern Monaco, si esprime così alla vigilia del match contro la Juventus all’Olimpico di Torino.

In palio c’è la qualificazione agli ottavi di Champions League, ma il tecnico olandese si gioca anche il suo futuro sulla panchina del Bayern. «Non sono soddisfatto del rendimento del Bayern finora – dice Van Gaal – mi immaginavo che la squadra sarebbe cresciuta maggiormente nel corso della stagione, ma abbiamo avuto molti infortuni e ci sono stati parecchi innesti in squadra e questo ci ha ostacolato. Se riuscissimo a battere la Juve e a centrare una serie di due o tre vittorie consecutive, allora la situazione migliorerebbe», osserva l’allenatore del club bavarese.

La Juventus è molto motivata e carica dopo il successo in campionato contro l’Inter: «Sicuramente la Juventus vincendo contro l’Inter ha recuperato punti in classifica e fiducia in se stessa e dalla sua ha il fatto del doppio risultato utile», ammette Van Gaal. «Per quanto ci riguarda, abbiamo addosso una grande pressione, ma anche noi siamo reduci da una vittoria che ci ha dato morale, visto che ci ha permesso di avvicinarci alla vetta della Bundesliga. Noi siamo il Bayern e siamo in grado di battere chiunque, ma allo stesso tempo nel calcio è possibile perdere contro qualsiasi avversario», conclude Van Gaal.