Belgio-Italia, probabili formazioni: Antonio Conte col 4-4-2

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 Novembre 2015 19:38 | Ultimo aggiornamento: 11 Novembre 2015 19:38
Belgio-Italia, probabili formazioni: Antonio Conte col 4-4-2

Belgio-Italia, probabili formazioni: Antonio Conte col 4-4-2 (foto di repertorio Ansa)

BRUXELLES – Italia a due punte: Antonio Conte sembra sempre più intenzionato a schierare un’Italia con il modulo 4-4-2 nell’amichevole in programma venerdì 13 novembre a Bruxelles contro il Belgio, la nazionale al primo posto secondo il Ranking Fifa. Queste le indicazioni emerse dall’allenamento del pomeriggio dell’11 novembre, svolto sempre a porte chiuse a Coverciano: dopo una prima fase di riscaldamento e un lavoro con la palla che ha coinvolto due gruppi di 12 giocatori più i portieri, il ct ha fatto svolgere una partitella testando quella che dovrebbe essere la formazione titolare anti-Belgio.

Buffon tra i pali, linea difensiva formata da Darmian, Bonucci, Chiellini e De Sciglio (escluso quindi Barzagli), un centrocampo affidato a Marchisio e Parolo con Florenzi a destra e Candreva a sinistra e l’attacco formato dalla coppia Pellè-Eder. Domani mattina gli azzurri scenderanno di nuovo in campo per un’altra sessione di lavoro, poi alle 16 la partenza con un volo charter da Firenze per Bruxelles dove intorno alle 19 sosterranno la rifinitura all’interno dello Stadio ‘King Baudouin’.

Intanto Emanuele Giaccherini ha parlato del suo ritorno in azzurro dopo una lunga assenza: “Rispetto alla Nazionale di Prandelli quella attuale è un po’ diversa, vedo un gruppo più unito, più coeso, vedo uomini prima che giocatori”. “Anche quello sotto la gestione di Prandelli era un gruppo vero, composto da giocatori che erano e sono dei grandi campioni – ha proseguito Giaccherini – adesso qui ci sono tanti grandi giocatori che però anche si sacrificano. Meno prime donne, meno stelle? E’ quello che chiede Conte, lo ha detto lui stesso, il ct guarda prima l’uomo che il calciatore”.