F1, Ecclestone: “Non posso costringere team a correre in Bahrain”

Pubblicato il 10 Aprile 2012 18:23 | Ultimo aggiornamento: 10 Aprile 2012 18:28

Ecclestone (La Presse)

LONDRA – Il patron della Formula 1 Bernie Ecclestone ha ammesso di non poter costringere le scuderie a prendere parte al Gp del Bahrain il prossimo 22 aprile: “Se i team non vorranno venire, non potremo farci nulla“, ha detto il boss del Circus al Times, aggiungendo che la decisione di cancellare o posticipare la corsa spetta esclusivamente alla Fia, o della famiglia reale.

Finora le scuderie non hanno minacciato di boicottare la corsa, ma più di una perplessità e preoccupazione è emersa all’interno del Circus.