Berti Vogts: “La Nazionale di Antonio Conte mi piace molto”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 ottobre 2014 14:47 | Ultimo aggiornamento: 9 ottobre 2014 14:47
Berti Vogts: "La Nazionale di Antonio Conte mi piace molto"

Berti Vogts: “La Nazionale di Antonio Conte mi piace molto” (LaPresse)

ROMA – “Sono molto contento di essere qui, è sempre un piacere giocare in Italia, con un clima e un cibo fantastici. Tutti sanno che amo il calcio italiano e mi è dispiaciuto molto per come è andata agli azzurri al Mondiale. L’Italia è forte e domani ha molte possibilità di vincere. Ha una tecnica speciale, forte tatticamente e molto disciplinata”.

Il tecnico tedesco dell’Azerbaigian, Berti Vogts, teme l’Italia e non ne fa mistero. La sua squadra, che domani affronterà gli azzurri a Palermo, ha perso con la Bulgaria all’esordio nel gruppo H delle qualificazioni per i prossimi Europei. “La nuova Italia di Conte mi piace, è capace di passare velocemente dalla fase difensiva a quella offensiva – ha spiegato in conferenza stampa a Palermo. Inoltre, la nuova coppia d’attacco Immobile-Zaza è temibile. Sono veloci e ottimi realizzatori”.

La nazionale di Vogts, invece, non ha grandi talenti a disposizione. “Il calcio azero – ha aggiunto – ha bisogno di tempo per migliorare. La partita con l’Italia e in genere le gare importanti servono per fare esperienza.

Abbiamo avuto la possibilità di allenarci per 5 giorni consecutivi, ma i giocatori non sono molto in forma. Inoltre faremo due partite in 4 giorni, un calendario molto impegnativo con il quale non sono d’accordo. I miei giocatori sono molto giovani – ha concluso – ma non devono tremare davanti all’Italia”. 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other