Bianca Andreescu, ecco chi è la nuova regina del tennis Mondiale

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 10 Settembre 2019 16:34 | Ultimo aggiornamento: 10 Settembre 2019 16:34
Bianca Andreescu regina tennis Mondiale record Serena Williams ko Us Open

Bianca Andreescu nella foto Ansa

ROMA – Nel mondo del tennis, è scoppiata la Bianca Andreescu mania. La tennista canadese, di origini rumene, l’ha “combinata grossa” andando a vincere, contro ogni pronostico, lo US OPEN contro l’ormai ex regina Serena Williams. Nella finalissima, non c’è stata storia. La Andreescu ha comandato il match dal primo all’ultimo istante andandolo a vincere per 6-3 e 7-5. 

Bianca Andreescu, quanti record a soli 19 anni. 

Nonostante la sua giovanissima età, può vantare già diversi record. Nel corso della sua breve carriera ha vinto quattro titoli WTA, tra cui un Grande Slam, lo US Open 2019, diventando la prima tennista canadese ad essersi aggiudicata un Major e la prima teenager a realizzare l’impresa a tredici anni di distanza da Marija Šharapova.

La Andreescu vanta inoltre la vittoria del Premier Mandatory di Indian Wells e della Rogers Cup sempre nel 2019; quest’ultimo titolo mancava nella bacheca canadese da 50 anni, quando ad aggiudicarselo fu Faye Urban. In seguito al trionfo newyorkese, il 9 settembre 2019 raggiunge la 5ª posizione in classifica mondiale, suo best ranking, eguagliando il record di Eugenie Bouchard come tennista canadese con il miglior piazzamento di sempre in classifica.

Tornando al trionfo nello US OPEN, nel corso del torneo newyorkese, la Andreescu si sbarazza di Katie Volynets per 6-2 6-4 e di Kirsten Flipkens per 6-3 7-5; successivamente, si impone sulla finalista del 2014, Caroline Wozniacki, con un doppio 6-4. Affronta Taylor Townsend negli ottavi di finale, reduce dell’impresa contro Simona Halep (4ª testa di serie), riuscendo ad avere la meglio con il punteggio di 6-1 4-6 6-2.

Nei suoi primi quarti di finale in uno Slam ha la meglio su Elise Mertens per 3-6 6-2 6-3. Successivamente sfida Belinda Bencic per un posto nella finale e batte anche quest’ultima con il punteggio di 7-6  7-5. Così facendo, Andreescu diventa la prima tennista canadese a raggiungere la finale in uno Slam dal 2014, quando Eugenie Bouchard ci riuscì a Wimbledon, e la prima a disputare la finale alla sua prima presenza nel tabellone principale degli US Open dopo Venus Williams nel 1997.

 Si scontra quindi contro Serena Williams, in corsa per conquistare il suo 24esimo Slam, ma a sorpresa la canadese ha la meglio per 6-3 7-5, vincendo il suo primo Slam in carriera e diventando la prima tennista canadese a vincere un Major. Grazie a questa vittoria, migliora il suo best ranking, diventando la quinta potenza della classifica WTA, eguagliando il record canadese appartenente da quasi cinque anni ad Eugenie Bouchard (fonte Wikipedia).