La Bild attacca i calciatori della Germania: “Non cantano l’inno”

Pubblicato il 2 Luglio 2012 20:55 | Ultimo aggiornamento: 2 Luglio 2012 20:55

MONACO DI BAVIERA, GERMANIA   –  Oltre ai due gol di Balotelli, c’e’ stata un’altra immagine che ha turbato i tedeschi nella semifinale degli europei di calcio tra Italia e Germania: alcuni giocatori dell’undici di Loew non hanno cantato l’inno nazionale. Non avremo mica perso per mancanza di spirito patriottico, si chiede polemico il Bild? e il Tabloid lancia un sondaggio in proposito.

”Avevamo perso gia’ dall’inno”, titola Bild un articolo sulla questione. Mentre gli italiani – compreso Balotelli, sottolinea il tabloid – cantavano partecipi il loro inno, Jerome Boateng, Sami Khedira, Lukas Podolski e Mesut Oezil – tutti giocatori le cui famiglie hanno un passato migratorio – se ne sono stati zitti.

”Hanno il passaporto tedesco ma si rifiutano di cantare l’inno. Non e’ possibile”, attacca Bild. ”Fammi vedere come canti e io ti diro’ come giochi”, parafrasa il tabloid. Intanto al referendum sul sito internet hanno risposto finora oltre 77mila persone. Per il 78% dei partecipanti ai giocatori della nazionale deve essere imposto il canto dell’inno prima della partita, come proposto da alcuni politici. Chissa’ cosa ne pensa l’allenatore Joachim Loew: sarebbe pronto a non far giocare quelli che non vogliono cantare?