Bologna-Crotone 2-3 highlights, pagelle. Budimir-Trotta video gol

Pubblicato il 4 novembre 2017 20:05 | Ultimo aggiornamento: 4 novembre 2017 20:07
bologna-crotone-diretta

Bologna-Crotone

BOLOGNA – Bologna-Crotone  2-3 – Partita valida come anticipo del campionato italiano di calcio di Serie A.
Crotone batte Bologna 3-2 (1-2). Le pagelle. Bologna (4-3-3): Da Costa 5.5, Krafth 5, Gonzalez 5, Helander 5, Masina 5 (33′ st Falletti sv), Poli 6, Crisetig 5, Donsah 5.5 (28′ st Destro sv), Verdi 7, Palacio 6, Di Francesco 6. (1′ st Krejci 5.5). (34 Ravaglia, 29 Santurro, 6 De Maio, 20 Maietta, 2 Nagy, 15 Mbaye, 7 Petkovic, 8 Taider, 30 Okwonkwo). All.: Donadoni 5.5.

Crotone (4-4-2): Cordaz 6.5, Sampirisi 6, Ceccherini 6, Simic 6, Pavlovic 6, Nalini 6.5, Mandragora 6, Barberis 6, Stoian 6 (10′ st Rohden 6), Budimir 7 (47′ st Simy sv), Trotta 6.5 (37′ st Izco sv). (5 Festa, 78 Viscovo, 87 Martella, 93 Ajeti, 37 Faraoni, 44 Cabrera, 89 Crociata, 24 Tonev, 14 Suljic). All.: Nicola 7.

Arbitro: Pasqua di Tivoli 6. Reti: nel pt 38′ Verdi, 42′ Budimir, 45′ Verdi; nel st 21′ Trotta su rigore, 25′ Budimir. Angoli: 5-2 per il Bologna. Recupero: 1′ e 5′.

Ammoniti: Sampirisi, Simic e Gonzalez per gioco scorretto; Krafth per proteste. Var: 1. Spettatori: 20.146 (di cui 13.620 abbonati), per un incasso di 234.846 euro.

** I GOL – 38′ pt: Punizione calciata perfettamente di sinistro da Verdi con palla che sorvola la barriera e lascia immobile Cordaz.

– 42′ pt: sfruttando un errore di Masina e un rimpallo, Trotta arriva a concludere in diagonale. Da Costa respinge, ma Budimir in ribattuta pareggia con l’aiuto della traversa.

– 45′ pt: Ancora una punizione e ancora Verdi, ma questa volta di destro: da posizione più defilata trova il primo palo vanificando il tuffo del portiere che tocca ma non riesce a respingere.

– 21′ st: Trotta trasforma un rigore, deciso dopo l’intervento del Var, con un rasoterra che spiazza Da Costa.

– 25′ st: Budimir calcia due volte dal limite dell’area: il primo tiro è respinto da Gonzalez, il secondo si insacca alla destra del portiere.

 

Bologna-Crotone La diretta live della partita di Serie A di Sportal su Blitz Quotidiano.

 

Gli highlights di Bologna-Crotone.

La classifica marcatori del campionato italiano di calcio di Serie A.
– 14 reti: Immobile (5 rigori-Lazio). – 11 reti: Icardi (4-Inter) e Dybala (1-Juventus). – 10 reti: Mertens (3-Napoli). – 7 reti: Dzeko (Roma). – 6 reti: Higuain (Juventus); callejon (Napoli); Quagliarella (2-Sampdoria); Thereau (3-Udinese/Fiorentina).

– 4 reti: Inglese (1-Chievo); Perisic (Inter); Suso (Milan); Insigne (Napoli); D.Zapata (Sampdoria); Iago Falque (Torino); Pazzini (4-Verona). – 3 reti: Budimir (Crotone) Verdi (Bologna), Cristante, A. Gomez (2-Atalanta); Joao Pedro (1-Cagliari); Bennasi e Simeone (Fiorentina); Khedira (Juventus); Bastos, Luis Alberto e Parolo (Lazio); Kalinic (Milan); El Shaarawy (Roma); Caprari e Linetty (Sampdoria); Belotti e Ljajic (Torino); De Paul (Udinese).

– 2 reti: Caldara, Cornelius, Freuler, Kurtic, Ilicic e Petagna (Atalanta); Palacio (Bologna); Barella e Pavoletti (Cagliari); Birsa e Castro (Chievo); Rohden (Crotone); Babacar (1) e Chiesa (Fiorentina); Galabinov (1), Pellegri e Taarabt (Genoa); Perisic e Skriniar (Inter); Bernardeschi, Cuadrado, Pjanic e Mandzukic (Juventus); De Vrij, Marusic e Milinkovic-Savic (Lazio); Kessie’ (1) e Cutrone (Milan); Allan, Ghoulam, Koilibaly e Zielinski (Napoli); Kolarov (Roma); Kownacki e Torreira (Sampdoria); Politano (Sassuolo); Antenucci e Paloschi (Spal); Obi (Torino); Barak, Maxi Lopez e Lasagna (Udinese).

– 1 rete: Ciciretti, D’Alessandro, Iemmello (1) e Lazar (Benevento); Di Francesco, Donsah, Okwonkwo, Poli, Cacciatore, Faragò, Pavoletti, Sau (Cagliari); Bastien, Hetemaj, Pelissier, Pucciarelli e Stepinski (Chievo); Mandragora, Martella, Simy, Trotta e Tumminello (Crotone); Astori, Badelj, Gil Dias, Pezzella e Veretout (Fiorentina); Izzo, Laxalt e Rigoni (Genoa); Borja Valero, D’Ambrosio e Vecino (Inter); Rugani, Alex Sandro e Douglas Costa (Juventus); Lulic e Nani (Lazio).

Calhanoglu, Montolivo e Rodriguez (1-Milan); Jorginho (1), Milik e Rog (Napoli); Florenzi, Nainggolan e Perotti (1) (Roma); Alvarez e Ferrari (Sampdoria); Berardi (1), Falcinelli, Matri (1) e Sensi (Sassuolo); Borriello, Lazzari, Rizzo, Schiattarella e Viviani (Spal); Baselli e De Silvestri, (Torino); Danilo, Fofana, Jankto, Nuytinck, Samir, Stryger (Udinese); Kean, Perica, Romulo e Verde (Verona).

– 1 autorete: Lucioni e Venuti (Benevento); Cesar e Hetemaj (Chievo); Zukanovic (Genoa); Handanovic (Inter); Pjanic (Juventus); Lulic (Lazio); Salamon (Spal); Hallfredsson e Samir (Udinese); Souprayen (Verona).