Bologna-Fiorentina in diretta tv su Mediaset Premium

Pubblicato il 21 Febbraio 2012 9:46 | Ultimo aggiornamento: 21 Febbraio 2012 9:46

Stefano Pioli (LaPresse)

BOLOGNA, STADIO RENATO DALL’ARA – Bologna-Fiorentina, recupero del campionato italiano di calcio di serie a, verrà trasmesso in diretta tv alle ore 18,30 da Mediaset Premium e sarà visibile solamente per gli abbonati ai pacchetti televisivi di questa azienda.

BOLOGNA (3-4-2-1): 1 Gillet, 84 Raggi, 90 Portanova, 5 Antonsson, 8 Garics, 26 Mudingayi, 15 Perez, 3 Morleo, 10 Ramirez, 23 Diamanti, 9 Di Vaio. (25 Agliardi, 75 Crespo, 21 Cherubin, 13 Pulzetti, 6 Taider, 33 Kone, 99 Acquafresca). All.: Pioli.    Squalificati: nessuno.    Diffidati:  Di Vaio, Mudingayi, Raggi.    Indisponibili: Loria.

FIORENTINA (3-5-2): 1 Boruc, 5 Gamberini, 14 Natali, 15 Nastasic, 16 Cassani, 21 Lazzari, 18 Montolivo, 10 Olivera, 6 Vargas; 11 Amauri, 8 Jovetic. (89 Neto, 29 De Silvestri, 19 Felipe, 17 Salifu, 7 Cerci, 32 Marchionni, 22 Ljajic). All.: Rossi.    Squalificati: nessuno.    Diffidati: Behrami, Cassani, Gamberini, Montolivo, Nastasic.    Indisponibili: Behrami, Kharja, Kroldrup, Pasqual.    Arbitro: Giannoccaro di Lecce.    Quote Snai: 2,45; 3,00; 3,00.

Sono 67 i precedenti ufficiali tra le due squadre in Emilia con bilancio di 26 vittorie del Bologna (ultima 3-2, nella serie A 2001/02), 25 pareggi (ultimo 1-1, nella serie A 2010/11) e 16 successi della Fiorentina (ultimo 3-1, nella serie A 2008/09).    Il Bologna non perde in assoluto in campionato dallo scorso 21 dicembre, quando fu superato in casa 0-2 dalla Roma: nei successivi 6 turni di serie A disputati lo score rossoblu e’ di 2 successi e 4 pareggi. Si tratta della serie positiva record stagionale in corso in campionato per gli emiliani.

Il Bologna non subisce gol in assoluto da 208′: l’ultimo incassato e’ quello di Pjanic al 62′ di Roma-Bologna 1-1 dello scorso 29 gennaio. Poi si sommano i restanti 28′ della gara dell’Olimpico e le due intere contro Lecce (0-0 esterno) e Inter (3-0 rossoblu a San Siro). L’ultimo gol ufficiale subito in casa dal Bologna, invece, risale allo scorso 21 dicembre quando, in serie A, fu sconfitto in casa per 0-2 dalla Roma. L’autore del secondo gol giallorosso fu Osvaldo al 40′: da allora sono trascorsi i restanti 50′ di quel match, piu’ le intere partite di campionato contro Catania (vittoria per 2-0) e Parma (0-0), per un totale di 230′ di inviolabilita’ casalinga.

L’ultimo gol ufficiale subito dalla Fiorentina in trasferte di campionato risale al 10 dicembre scorso quando fu sconfitta per 0-2 in casa dell’Inter. L’autore del secondo gol nerazzurro fu Nagatomo al 49′: da allora si contano i restanti 41′ di quel match, piu’ le intere gare di campionato contro Siena (0-0), Novara (vittoria per 3-0) e Cagliari (0-0), per un totale di 311′ di inviolabilita’ fuori casa in serie A.

Arbitra Giannoccaro di Lecce. Il Bologna vanta 3 vittorie, 4 pareggi e 5 sconfitte in 12 precedenti, con due incroci stagionali, vittoria per 4-2 sul Crotone in coppa Italia il 23 novembre scorso e sconfitta 1-2 a Genova in campionato il 18 dicembre scorso. La Fiorentina conta 5 vittorie, 3 pareggi e 2 sconfitte su 10 direzioni, di cui una in stagione, il 2-2 casalingo con il Catania del 22 ottobre scorso. Giannoccaro e’ al terzo Bologna-Fiorentina in carriera dopo il doppio 1-1 del campionato scorso, andata a Bologna il 6 gennaio 2011, ritorno a Firenze il 15 maggio 2011. (A cura di Football Data).