Bologna-Inter streaming e diretta tv, dove vederla: orario e data

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 settembre 2018 17:44 | Ultimo aggiornamento: 1 settembre 2018 17:45
Bologna-Inter streaming e diretta tv, dove vederla: orario e data

Bologna-Inter streaming e diretta tv, dove vederla: orario e data ANSA/GIUSEPPE LAMI

BOLOGNA – Bologna-Inter si giocherà sabato 1 settembre alle ore 18, allo stadio Renato Dall’Ara di Bologna.
DOVE VEDERE BOLOGNA-INTER IN TV E STREAMING.
Bologna-Inter sarà trasmessa sabato 1 settembre 2018 dalle ore 20.30 in diretta esclusiva su Sky Sport Serie A e Sky Sport (Canale 251); inoltre sarà possibile vedere la partita anche in streaming grazie alla piattaforma SkyGo [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play].

Formazioni ufficiali di Bologna-Inter, Keita Balde al posto di Mauro Icardi.
Bologna (3-5-2): Skorupski; De Maio, Danilo, Helander; Mattiello, Poli, Pulgar, Dzemaili, Dijks; Falcinelli, Santander. All. F. Inzaghi
Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, de Vrij, Skriniar, Asamoah; Gagliardini, Brozovic; Politano, Nainggolan, Perisic; Keita. All. Spalletti

“Nainggolan? Quando si vuole diventare una squadra forte, non si può dipendere da un solo giocatore”. Lo ha detto il tecnico dell’Inter Luciano Spalletti, nella conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Bologna. “Con la rosa a disposizione, i giocatori li vorrei far girare per avere sempre forze fresche – ha proseguito -. Radja ha qualità che non avevamo, ha vampate di aggressività e velocità di idee, ci può dare qualcosa. Ma questa squadra deve essere ed è forte anche se ci manca un giocatore”.

“Contro il Torino ho visto un paio di leggerezze pesanti e sono dovuto andare a richiamarle e metterle a posto subito”, ha continuato Spalletti, in riferimento all’allenamento di domenica scorsa dopo il pareggio contro i granata. “Un po’ ci si poteva aspettare difficoltà, tra i nuovi arrivi e i Mondiali, sapevamo che poteva pesare. Dovremo dare gli input giusti per sfruttare il nostro potenziale”.

“Il girone di Champions? Il conto di essere in quarta fascia lo abbiamo pagato fino all’ultimo centesimo. Ma se si va indietro, l’anno scorso saremmo stati felici di far parte di questo gruppo”. Lo ha detto il tecnico dell’Inter Luciano Spalletti, nella conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Bologna, commentando il sorteggio dei gironi di Champions League.

“Quello che diventa fondamentale come prima cosa è che sia tornato il nome Inter in quelle palline – ha proseguito Spalletti ad Appiano Gentile -. È un girone tosto, di quelli difficilissimi. Ci può essere il piccolo vantaggio che non c’è nessuna squadra di livello inferiore, ci sarà equilibrio. Noi dobbiamo assolutamente essere all’altezza degli altri”.