Bologna, Mihajlovic fa sognare i tifosi: “Ibrahimovic mi ha chiamato, non rimane al Milan”

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 17 Maggio 2020 14:35 | Ultimo aggiornamento: 17 Maggio 2020 14:35
Bologna, Mihajlovic fa sognare i tifosi: "Ibrahimovic mi ha chiamato, non rimane al Milan"

Bologna, Mihajlovic fa sognare i tifosi: “Ibrahimovic mi ha chiamato, non rimane al Milan” (foto Ansa)

BOLOGNA – Ibrahimovic chiama e Mihajlovic risponde, il Bologna torna d’attualità per il bomber svedese

A svelarlo è stesso tecnico serbo nel corso di una intervista ad una tv del suo Paese

Ibra è stato molto vicino al Bologna anche lo scorso inverno, poi il cuore lo ha portato di nuovo al Milan.

Lo svedese non si è pentito di questa scelta ma è andato su tutte le furie quando ha saputo di non essere nei piani futuri dei rossoneri.

Ibrahimovic si sarebbe atteso una maggiore riconoscenza da un club che ha guidato nuovamente a suon di gol alle semifinali di Coppa Italia.

L’obiettivo Champions resta molto complicato ma i rossoneri hanno ancora dodici partite da giocare.

Il prossimo anno Ibra dovrà decidere tra il ritorno in Svezia, nel suo Hammarby, e l’approdo al Bologna di Mihajlovic.

Al Bologna guadagnerebbe di più perché Saputo lo coprirebbe di milioni come in passato ha fatto con Drogba.

Le dichiarazioni di Mihajlovic su Ibra sono riportate da corrieredellosport.it.

“Mi ha chiamato qualche giorno fa: vedremo cosa decide in estate.

Certamente – ha raccontato ancora l’allenatore del Bologna alla Tv serba – non rimarrà a giocare a Milano, ma la domanda è se verrà da noi o se tornerà in Svezia.

Ibrahimovic al Bologna? L’anno prossimo vorrà lottare per andare in Europa.

Ha scelto il Milan qualche mese fa?

Penso che qui si sarebbe divertito di più,resta un caro amico”.