Bologna: "offerta misteriosa" per la società, in settimana l'incontro

Pubblicato il 4 Giugno 2012 19:55 | Ultimo aggiornamento: 4 Giugno 2012 19:57

BOLOGNA, 4 GIU – Si terra' questa settimana l'incontro tra il legale che rappresenta il Bologna e la Tip, societa' a cui un 'acquirente misterioso' ha dato mandato per un eventuale acquisto del club rossoblu'.

Lo riferisce in una nota l'avv. Bruno Catalanotti, nella sua qualita' di legale della societa' Bologna 2010, che controlla il Bologna Calcio.

''Nel pomeriggio odierno, Tamburi Investiment Partners spa, confermando la disponibilita' comunicata nella giornata di mercoledi', ha concordato con me – spiega Catalanotti – una 'nuova' data per l'incontro, che si terra', quindi, nel corso della settimana. In proposito, mi preme sin d'ora sottolineare che, a fronte di un intento negoziale serio e fattivo, espletero' il delicato mandato conferitomi senza porre pregiudiziali condizioni, che possano essere di ostacolo ad una positiva evoluzione della trattativa''.

Catalanotti ricostruisce i vari passaggi della vicenda: ''l'11 maggio, la societa' Tamburi Investiment Partners-Tip spa partecipava ai soci del Bologna 2010 spa aderenti al patto parasociale la manifestazione di interesse di suoi Clienti all'avvio di 'una procedura di analisi mirata, se ad esito soddisfacente, alla potenziale acquisizione di una partecipazione di controllo di Bologna 2010 spa'. All'esito dell'assemblea del 23 maggio i soci pattisti del Bologna 2010 spa deliberavano all'unanimita' di affidare allo scrivente legale l'incarico di instaurare sul tema in questione un costruttivo rapporto con la citata societa'. Pertanto, il 24 maggio lo scrivente nella predetta sua veste richiedeva alla Tip spa un incontro da tenersi in Milano nella successiva settimana (28-31 maggio u.s.), che concomitanti impegni del dott.Giovanni Tamburi non hanno reso, purtroppo, possibile''. Si e' arrivati cosi' all'incontro che dovrebbe tenersi in questa settimana.