Bologna-Palermo streaming e diretta tv: dove vedere partita

di redazione blitz
Pubblicato il 18 Ottobre 2015 13:54 | Ultimo aggiornamento: 18 Ottobre 2015 13:55

ROMA – Bologna-Palermo, partita valida per l’ottava giornata del campionato italiano di calcio di Serie A, verrà trasmessa in diretta tv alle ore 12.30 da Sky Sport e Mediaset Premium. La partita di Serie A potrà essere seguita anche in diretta streaming su Sky Go e Premium Play. Queste due applicazioni sono riservate agli abbonati di Sky Sport e Mediaset Premium. Sky Go e Premium Play funzionano in maniera analoga e permettono di vedere la partita su pc, telefoni cellulari e tablet.

BOLOGNA-PALERMO, CLICCA QUI per la diretta testuale della partita valida come lunch match del campionato italiano di calcio di Serie A.

Formazioni ufficiali a breve. Ecco le PROBABILI FORMAZIONI. Delio Rossi dovrebbe schierare il Bologna con 4-2-3-1. In attacco dovrebbero giocare Mattia Destro, Franco Brienza e Mounier.
Il Palermo dovrebbe rispondere con un abbottonato 3-5-1-1, o di fatto 3-5-2, con Alberto Gilardino e Franco Vazquez in attacco.
Tra i pali fiducia ad Antonio Mirante e Sorrentino. La posta in palio è alta perché si assegnano importanti punti salvezza.

BOLOGNA (4-2-3-1): Antonio Mirante, Ferrari, Oikonomou, Gastaldello, Masina; Taider Saphir, Diawara; Mounier, Brienza, Rizzo; Mattia Destro. All.: Delio Rossi.

PALERMO (3-5-1-1): Sorrentino; Vitiello, Gonzalez, El Koutari; Andrea Rispoli, Rigoni, Enzo Maresca, Hiljemark, Lazaar; Franco Vazquez; Alberto Gilardino. All.: Giuseppe ‘Beppe’ Iachini.

Gli anticipi del sabato.
Roma batte Empoli 3-1 (0-0). Roma (4-2-3-1): Szczesny 6, Torosidis 6, Manolas 6.5, Castan 6, Digne 6.5, Pjanic 7.5 (23′ st Ucan sv), De Rossi 7, Florenzi 6 (34′ st Vainqueur sv), Salah 7, Iago Falque 5.5 (9′ st Nainggolan 6), Gervinho 7. (26 De Sanctis, 2 Ruediger, 23 Gyomber, 33 Emerson, 13 Maicon, 7 Juan Manuel Iturbe, 9 Edin Dzeko, 18 Ponce, 97 Sadiq). All.: Garcia 6.5.

Empoli (4-3-1-2): Skorupski 5, Zambelli 5, Tonelli 5, Barba 5, Mario Rui 6, Paredes 6 (23′ st Maiello), Diousse 5.5, Buchel 6.5, Krunic 5 (16′ st Livaja 5), Pucciarelli 6, Maccarone 5 (34′ st Piu sv). (1 Pugliesi, 23 Pelagotti, Laurini, 31 Camporese, 6 Bittante, 12 Ronaldo). All.: Giampaolo 5.5. Arbitro: Giacomelli di Trieste 6. Reti: 11′ st Pjanic, 14′ st De Rossi, 24′ st Salah, 30′ st Buchel; Ammoniti: Pjanic e Diousse per gioco scorretto; Angoli: 6 a 3 per la Roma; Recupero: 1′ e 3′; Spettatori: circa 30.000.

***I GOL – – 11′ st Florenzi viene steso da Paredes e calcio di punizione da posizione invitante per la Roma. Pjanic non perdona l’ex compagno Skorupski, con un bel tiro a girare diretto all’incrocio dei pali lo trafigge; – 14′ st: Gervinho sfiora il raddoppio, guadagna un corner battuto da Pjanic sulla testa di De Rossi che schiaccia la palla all’angolino per il 2-0. E’ il modo migliore per festeggiare la sua 500/a presenza con la maglia della Roma; – 24′ st: discesa e slalom stile vecchi tempi di Gervinho che dalla fascia sinistra mette alla perfezione al centro dell’area una palla per Salah che insacca facilmente per il 3-0; – 30′ st: dal limite dell’area Buchel lascia partire un diagonale che, leggermente deviato, sorprende Szczesny che si fa passare la palla sotto alla mano.

Torino e Milan 1-1 (0-0). Torino (3-5-2): Padelli 6, Bovo 6, Glik 6.5, Moretti 6, Zappacosta 5.5 (27′ st Belotti 6.5), Acquah 5, Gazzi 5.5 (1′ st Vives 6), Baselli 6.5, Molinaro 6, Maxi Lopez 5.5, Quagliarella 5.5 (35′ st Benassi sv). (13 Castellazzi, 28 Ichazo, 21 Gaston Silva, 96 Mantovani, 23 Prcic, 17 Martinez, 22 Amauri). All.: Ventura 6.

Milan (4-3-3): D. Lopez 6, Abate 6, Alex 6, Romagnoli 6.5, Antonelli 6.5, Kucka 5 (41′ st Poli sv), Montolivo 6, Bertolacci 6, Cerci 5 (43′ st Honda sv), Luiz Adriano 5 (11′ st Bacca 6.5), Bonaventura 5.5. (32 Abbiati, 99 Donnarumma, 2 De Sciglio, 4 Mauri, 5 Mexes, 8 Suso, 16 Poli, 17 Zapata, 34 De Jong, 96 Calabria). All.: Mihajilovic 6. Arbitro: Gervasoni 5.5. Reti: nel st 18′ Bacca; 27′ Baselli. Angoli: 7-1 per il Torino. Recupero: 2′ e 4′. Ammoniti: Baselli, Glik, Bovo, Kucka e Romagnoli per gioco scorretto; Bonaventura per comportamento non regolamentare, Diego Lopez per proteste Spettatori: 25.489 (paganti 13.4469, incasso 389.761.

** I GOL ** – 18′ st – Bonaventura serve sull’esterno Bertolacci, cross rasoterra, Bacca controlla e batte Padelli. – 27′ st – Belotti appena entrato di petto allunga per Baselli che, di sinistro, pareggia.