Borussia Mönchengladbach-Juventus: diretta tv e dove vedere

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Novembre 2015 22:16 | Ultimo aggiornamento: 3 Novembre 2015 22:17
Borussia Mönchengladbach-Juventus: diretta tv, dove vedere

Borussia Mönchengladbach-Juventus: diretta tv, dove vedere

TORINO – Torna la Champions League: il match valido per la qualificazione agli ottavi tra Borussia Mönchengladbach e Juventus verrà trasmesso in tv sul canale 380 Premium Sport HD, alle ore 20,45 di martedì 4 novembre 2015.

(Borussia-Juventus, CLICCA QUI per la diretta testuale della partita di Champions League).

E come può fare a vederla chi non è abbonato a Mediaset Premium? Niente da fare con ZDF: mentre la partita di andata tra le due squadre è stata trasmessa in chiaro dal canale tedesco presente su Sky, sembra che questa volta il segnale venga oscurato.

C’è invece una parte di Italia che potrà vedere la partita della Juve: i residenti nelle province di Milano, Como, Varese e Novara, poiché potranno vedere Borussia Mönchengladbach – Juventus in chiaro sul canale svizzero RSI La2, disponibile sul digitale terrestre.

Sarà l’arbitro olandese Bjorn Kuipers a dirigere la sfida fra Borussia Moenchengladbach e Juventus, valida per la quarta giornata del girone D di Champions League. Per lui sarà il primo incrocio con la Signora nella massima competizione europea, anche se ha avuto modo di arbitrare la formazione bianconera in Europa League contro la Fiorentina, nel marzo 2013 (1-1 a Torino) e contro il Fulham (sconfitta per 4-1 in Inghilterra) tre anni prima.

In questa stagione Kuipers ha già diretto la Roma nella gara d’esordio nella fase a gironi di Champions League contro il Barcellona finita 1-1. E’ stato l’arbitro della finale di Europa League 2013 vinta dal Chelsea sul Benfica e quella di Champions 2014 col successo del Real Madrid sull’Atletico ai supplementari.

Ai Mondiali brasiliani ha diretto la gara vinta dall’Italia sull’Inghilterra per 2-1 e più di recente è stato il fischietto di Italia-Croazia a San Siro per le qualificazioni a Euro2016.
Foto LaPresse.